Connettiti con noi

Roma Meteo

Previsioni neve gennaio 2023, arriva il freddo: quando e dove nevicherà (anche a bassa quota)

Pubblicato

il

neve

Da domani, come ampiamente previsto già nei giorni scorsi, il quadro meteorologico muterà in modo sostanziale. Passeremo da un lungo periodo in compagnia dell’Anticiclone Africano con massime fino a 20°C al Sud, e anche 15°C in Pianura Padana, a una fase invernale con piogge molto forti e un calo graduale delle temperature.

Le previsioni per la neve a Gennaio 2023: dove nevicherà in Italia e quando?

I meteorologi confermano che il calo delle temperature sarà lento ma diffuso, mentre il maltempo di stampo invernale, con tante piogge sul versante tirrenico ed al Sud, entrerà nel vivo velocemente. Per seguire questo passaggio invernale segnaliamo dove sarà possibile trovare la neve: dal pomeriggio di domenica nevicherà sulle Alpi oltre i 700-900 metri, in particolare in Valle d’Aosta e poi dalla sera anche sul Triveneto.

La nuova settimana vedrà finalmente qualche fiocco ‘convinto’ anche sull’Appennino settentrionale e centrale oltre i 700 metri, da martedì con un sensibile peggioramento freddo la neve sarà possibile fino ai 300 metri di quota al Nord ed oltre i 500-600 metri anche al Centro. Da metà settimana l’aria fredda dilagherà gradualmente anche verso il Sud con le prime nevicate a quote collinari nella giornate di giovedì e venerdì quando la dama bianca potrebbe essere protagonista fino in pianura su Basso Piemonte, Bassa Lombardia, Emilia e anche tra Liguria e Toscana. Al momento giovedì e venerdì sembrano le giornate più fredde e nevose ma ancora la distanza temporale è ampia e monitoreremo il quadro generale.

Le previsioni del tempo al Centro-Sud

Prima di arrivare a questa fase invernale avremo alcune piogge nelle prossime ore sul medio adriatico e sulle regioni meridionali seguite da un miglioramento, mentre il tempo sarà gradevole altrove. La domenica, come detto, avrà l’onore di aprire le porte al Generale Inverno. Sono attese piogge al mattino su Liguria, Toscana e Valle d’Aosta poi in seguito in spostamento verso Est.

In conclusione, per la nuova settimana invernale ecco gli Highlights, gli aspetti principali previsti: calo graduale delle temperature (inizialmente non molto marcato), piogge torrenziali sul fianco tirrenico in particolare al Centro-Sud, neve fino in pianura possibile martedì 17 al nord, neve a quote basse tra giovedì e venerdì anche su parte delle centrali con intensificazione del gelo su tutto lo Stivale. Non ci resta che fare il cambio di stagione, con un paio di mesi di ritardo tireremo fuori dagli armadi impermeabili al Sud e piumini al Centro; il Nord era già pronto.

Neve a Roma? Le previsioni meteo dal 16 gennaio 2023, arrivano freddo e temporali

 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com