Connettiti con noi

Italia

Milan-Roma, tifosi tentano di eludere i controlli: arriva il daspo dal Questore

Pubblicato

il

Latina, 19enne sorvegliato speciale

Dopo quanto accaduto ieri lungo l’A1, importante arteria stradale diventata il teatro di una pericolosa guerriglia, l’attenzione delle autorità è piuttosto elevata. In particolare ieri sera, durante il match Milan-Roma allo stadio San Siro di Milano, due tifosi, uno giallorosso e uno rossonero, sono stati sottoposti alla misura del Daspo da parte del questore di Milano. 

Scontro tra tifosi sull’A1: autostrada bloccata tra Monte San Savino e Arezzo, ferito Ultrà

Le infrazioni dei tifosi durante la partita Milan-Roma 

In particolare, il tifoso rossonero ha provato a forzare un ingresso dello stadio ma è stato bloccato. Ora dovrà rispondere di resistenza a pubblico ufficiale e non potrà prendere parte per due anni ad alcuna attività sportiva. Il tifoso giallorosso invece ha cercato di saltare i controlli. Anche lui è stato bloccato, arrestato e sottoposto a Daspo per tre anni. Durante la perquisizione dell’Utras le forze dell’ordine gli hanno trovato indosso dosi di cocaina e hashish. 

I tafferugli sull’A1 

Quanto accaduto ieri durante il match Milan-Roma, appare come una colpo di coda rispetto al più ampio e grave tafferuglio al quale i tifosi romani e napoletani hanno dato vita ieri presso la stazione di servizio di Badia al Pino. A seguito di quello che è parso a tutti gli effetti una guerriglia urbana, il traffico è rimasto paralizzato per almeno un’ora e solamente per puro caso non si è verificato alcun incidente su quella che è una delle arterie principali della penisola. 

Scontri tra tifosi sull’A1: identificate 195 persone, un arresto

Arrestato Ultra della Roma 

Le indagini delle forze dell’ordine sono andate avanti senza sosta, permettendo di identificate una parte di tifosi che hanno preso parte all’animato tafferuglio. Si tratta di 115 ultras romanisti e di 80 tifosi del Napoli.  A seguito dello scontro, è rimasto ferito anche il 43enne Martino D. T. che è andato spontaneamente all’ospedale di Arezzo. Qui è stato curato e poi arrestato. L’uomo era già noto alle forze dell’ordine e domani mattina sarà a processo per direttissima. 

Scontri tra tifosi sull’A1: chi è Martino di Tosto, l’ultras giallorosso arrestato

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com