Connettiti con noi

Cronaca di Roma

Molestatore seriale abborda 18enne a Centotelle: “Fammi un p…”

Pubblicato

il

Arresto polizia tor bella monaca

Le ragazze di Centotelle hanno paura. Timore per la presenza di un molestatore, un uomo che da qualche tempo insegue le ragazze. Sul profilo Facebook ‘Centotelle’ una manna, ovviamente, spaventata racconta: “Un Essere stamattina presto in via dei Platini (dalla Togliatti) ha tentato di portarsi via mia figlia di diciotto anni, avvicinandola a bordo di una macchina grigia, chiedendogli prima informazioni, poi dicendogli se voleva ‘pippare’ e per concludere ‘sali ho una pistola’ lei si è rifugiata in un bar che stava aprendo”.

Sono diversi i casi registrati nel quartiere

Una denuncia che ha creato ansia nel quartiere. Per quanto non sembra sia un caso isolato. Nei commenti al post si legge: “A me è capito lo stesso l’altra mattina, dalla descrizione è lui. Stessa cosa mi sono rifugiata in un bar. Quindi è proprio un seriale. Io ho corso più che potevo e non gli ho dato la possibilità di parlarmi, ma attente gira sia in macchina sia a piedi. L’altra mattina era a piedi e con una felpa con il cappuccio bianco”. Sono tanti i residenti che intervengono per commentare la notizia, tra gli altri anche il titolare del bar nel quale la 18enne s’è rifugiata che dichiara: “La ragazza s’è nascosta dietro il banco frigo, mio padre è uscito con il bastone delle tende e la macchina è passata. Se non sbaglio si tratta di un’Opel Agila grigia”.

Un altro utente interviene per denunciare: “A me la stessa persona una settimana fa voleva portarmi via il telefonino”. La preoccupazione è tanta e c’è chi suggerisce: “Ragazze munitevi di spray al peperoncino. Lo so, non è una soluzione. Si acquista su Amazon ed è legale”. Un’altra ragazza racconta la sua disavventura dicendo: “Penso sia lo stesso che qualche tempo fa mi si avvicino all’uscita di scuola. Mi chiese una cosa volgarissima (se potesse farmi rapporti orali) accostando il pieno giorno aprì lo sportello, provai a dirgli che ero piccola, ma non voleva andarsene”.

Le forze dell’ordine hanno un identikit dell’uomo

Grazie all’attenzione e alla sensibilità dei residenti le forze dell’ordine hanno un identikit dell’uomo: ha poco più di una trentina d’anni è altro un metro e settanta, moro carnagione chiara. Gli episodi nella zona si ripetono. Sono tre le ragazze prese di mira dall’uomo al quale ha cercato di rubare il cellulare. Il ripetersi di questi episodi spaventa. Ma grazie alle descrizioni rese della vittime il molestatore seriale potrebbe davvero avere le ore contate…

Roma, «Vieni qui, baciami»: prima la molesta, poi la insegue: paura per una 16enne

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com