Home News Cronaca Roma, dagli scavi per la fibra ottica sbuca un sarcofago romano: ecco...

Roma, dagli scavi per la fibra ottica sbuca un sarcofago romano: ecco la scoperta

Dagli scavi per l’installazione della fibra ottica è stato ritrovato un importante reperto archeologico. E’ accaduto oggi, 27 febbraio, in zona Torre Spaccata, a Roma. Gli operi che stavano effettuando i lavori hanno riportato alla luce un antico sarcofago di epoca romana. Secondo le prime dichiarazioni potrebbe trattarsi della sepoltura di una ragazzo o di un bambino appartenente ad una famiglia nobiliare. Sul sarcofago sono scolpite queste parole: «Sacro agli Dei Mani. A Gaio Giulio Longino Giuliano originario di Hierapoli in Asia [Minore], Gavia Manlia la madre fece».

Foto da Facebook di Alfredo Mancini
Foto da Facebook di Alfredo Mancini