Connettiti con noi

Cronaca di Roma

Roma, occupa abusivamente un garage e lo trasforma in un deposito di armi e droga (VIDEO)

Pubblicato

il

Roma, lotta allo spaccio: la refurtiva rinvenuta dai Carabinieri

Roma, lotta allo spaccio. Aveva occupato abusivamente un garage facendolo diventare un vero e proprio deposito per la droga. Al suo interno sono state infatti rinvenute dai Carabinieri diverse dosi tra hashish e cocaina ma non solo. Trovate anche delle munizioni e una pistola. Il 67enne è stato arrestato

Leggi anche: Spaccio a Primavalle: smantellata organizzazione criminale, 8 arresti (VIDEO e FOTO)

Lotta allo spaccio: scovato dai Carabinieri ‘garage stupefacente’

In largo Ferruccio Mengaroni, i Carabinieri della Stazione Roma Tor Bella Monaca hanno controllato un romano di 67 anni, con precedenti, mentre si stava aggirando, in atteggiamento sospetto, in una delle più note piazze di spaccio della zona.

Le sue risposte evasive hanno convinto i militari ad estendere le verifiche in un garage sotterraneo della palazzina “A” che l’uomo aveva occupato abusivamente e adibito ad abitazione. In un vano attiguo, i Carabinieri hanno rinvenuto 14 panetti di hashish per un peso complessivo di circa 1,4 Kg e dei sacchetti contenenti 323 dosi singole di cocaina, per un peso complessivo di 171 g.

Le armi

Ma non solo la droga. I militari  hanno recuperato anche un involucro in cellophane al cui interno era custodita una pistola revolver “Smith & Wesson” 38 Special con 4 cartucce, altre 22 munizioni calibro 9×21, 5 munizioni calibro 9×38 e 170 euro di cui l’uomo non ha saputo fornire una valida giustificazione circa la provenienza.

Leggi anche: ‘Beccato’ mentre vende droga si scaglia contro i Carabinieri: arrestato 30enne nigeriano

Il fermo 

Il 67enne è stato portato in caserma poiché gravemente accusato di detenzione ai fini di spaccio, detenzione illegale di armi e munizioni e ricettazione. L’arma verrà inviata ai laboratori di balistica del R.I.S. per verificare se possa essere stata utilizzata in passati o recenti episodi di cronaca.

Arrestato anche un 20enne tunisino 

Poco dopo, in via dell’Archeologia, i militari della Stazione Roma Tor Bella Monaca hanno arrestato un ragazzo tunisino di 20 anni, nella Capitale senza fissa dimora e con precedenti. Il giovane, già sottoposto alla misura cautelare del divieto di dimora nel Comune di Roma, alla vista della pattuglia ha tentato di fuggire, ma è stato bloccato e trovato in possesso di 7 dosi di cocaina e 450 euro, ritenuto probabile provento di spaccio.

 

 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy