Home Roma Cronaca Roma Roma, Polizia sgombera casa popolare occupata abusivamente

Roma, Polizia sgombera casa popolare occupata abusivamente

LA VERA FAMIGLIA DESTINATARIA HA POTUTO FINALMENTE TRASFERIRSI

Il Gruppo Sicurezza Sociale Urbana GSSU della Polizia Locale di Roma Capitale ha portato a termine ieri su delega della Procura di Roma l’operazione volta a riacquisire un alloggio popolare di proprietà capitolina in via Amico Aspertini occupato abusivamente.

L’occupante è risultato essere un uomo di 27 anni, appartenente ad una nota famiglia sinti.

L’immobile è stato sgomberato e tutti gli oggetti, mobili e suppellettili trovati all’interno sono stati trasferiti in un magazzino, a disposizione del proprietario che non era presente al momento delle operazioni.

Il Dipartimento Patrimonio e Politiche Abitative di Roma Capitale ha contestualmente consegnato l’alloggio sulla base della graduatoria dell’Edilizia Residenziale Pubblica. La famiglia legittima assegnataria, madre, padre e due figli minori, ha già preso possesso dell’alloggio.

“L’operazione rappresenta l’ennesima vittoria per i cittadini onesti. Difendiamo i diritti delle famiglie che attendono in graduatoria la casa popolare, mettendo fine a soprusi e alla malagestione di decenni. Ringrazio le donne e gli uomini della Polizia Locale, insieme al personale del Dipartimento Patrimonio e Politiche Abitative di Roma Capitale, per l’indispensabile lavoro che portano avanti con impegno e determinazione per la nostra città”, dichiara la Sindaca di Roma Virginia Raggi.

“Per cambiare Roma serve un’azione costante e mirata dove finora si sono conservati indisturbati soprusi, illegalità e ingiustizie. Le case popolari del Comune rappresentano un bene prezioso per la nostra comunità. Dopo decenni di inerzia, lo stiamo riportando finalmente alla luce e quindi al pieno servizio delle famiglie in difficoltà che purtroppo attendono anche da anni in graduatoria. Tengo a ringraziare gli agenti della Polizia Locale e i dipendenti del Dipartimento Patrimonio e Politiche Abitative, che stanno portando avanti un fondamentale impegno con solerzia e senso di responsabilità”, dichiara l’assessora al Patrimonio e alle Politiche Abitative di Roma Capitale Rosalba Castiglione.