Connettiti con noi

Cronaca di Roma

Tragedia a Roma: 19enne si tuffa durante il party in piscina e annega

Pubblicato

il

Piscina Appio Claudio Tennis

Doveva essere una festa di compleanno ‘indimenticabile’, tra ragazzi. E invece, quel party, che si è tenuto nella notte tra lunedì 27 e martedì 28 giugno, si è trasformato in tragedia. Perché la piscina, che faceva da sfondo alla serata, è diventata ‘protagonista’ di una disgrazia. È lì, al suo interno, che un 19enne dopo il tuffo è morto annegato, sotto gli occhi increduli di chi era presente e ha tentato di tutto per salvarlo.

La tragedia nella piscina dell’Appio Claudio Tennis Club

Si stavano divertendo, tra tuffi e giochi in acqua quando, improvvisamente, si sono accorti che il loro amico non era riemerso. Zhu Wei Rong, ragazzo nato in Italia da genitori di origine cinese, poco prima aveva deciso di tuffarsi, poi però qualcosa è andato storto perché il 19enne è morto annegato, il suo corpo è rimasto sul fondo. Vano l’aiuto degli amici, che hanno tentato di salvarlo.

Ora la Procura di Roma ha aperto un fascicolo: si indaga per omicidio colposo. 

Le indagini

Quando il personale sanitario del 118 è arrivato sul posto per il giovane non c’è stato nulla da fare: purtroppo hanno potuto solo constatare il decesso. Ora, però, spetterà ai Carabinieri della compagnia Casilina fare chiarezza, ricostruire la vicenda: il giovane è morto per un malore? Una congestione, uno shock termico?

Tante domande, ancora poche risposte: resta però il dolore di una famiglia e di tutti gli amici del 19enne, che ancora non riescono a crederci. A capacitarsi di come quel party di compleanno si sia trasformato, in pochi istanti, in una tragedia. 

 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy