Connettiti con noi

Notizie Guidonia

Raddoppio Tiburtina nelle fasi finali di progettazione: il punto sull’opera

Raddoppio Tiburtina: tavolo operativo con Regione Lazio, Città Metropolitana di Roma e Tecnici. Si entra nelle fasi finali della progettazione

Pubblicato

il

raddoppio tiburtina
Raddoppio Tiburtina, ci sono novità. Si torna a parlare di un progetto rimasto sospeso per molto tempo, quello riguardante l’intervento del primo stralcio del raddoppio della via Tiburtina, nel tratto compreso tra la zona industriale “Tavernelle” ed il Centro Agroalimentare di Roma. Oggi si sono incontrati la Presidenza del Consiglio regionale, con il Presidente Marco Vincenzi, il Capo di Gabinetto di Città Metropolitana di Roma Bruno Manzi, il Consigliere comunale di Guidonia Montecelio Simone Guglielmo e dei tecnici

Raddoppio Tiburtina: il punto

Si tratterebbe di un’importante opera infrastrutturale che non solo migliorerebbe le condizioni della viabilità, diminuendo così i tempi di percorrenza, ma garantirebbe allo stesso tempo una maggiore sicurezza, in una situazione particolarmente complessa ed articolata in considerazione della prossimità di tre centri ad elevata densità abitativa. 
 
Parliamo di Case Rosse, Setteville ed Albuccione. Questa importante opera pubblica, allora, dovrebbe servire ad alleggerire e migliorare la viabilità nel quadrante che comprende  il Centro Agroalimentare di Roma, la zona industriale “Tavernelle” del Centro Sanitario IHG e del Centro Commerciale Tiburtino, consentendo anche un più facile collegamento con il futuro Ospedale Tiburtino che sorgerà a Tivoli Terme.

«Primo stralcio raddoppio Via Tiburtina, entrati in fase finale progettazione»

«Siamo nella fase finale della progettazione», ha commentato la Delegata alla viabilità di Città Metropolitana Manuela Chioccia. «Progettazione che è stata oggetto di una convenzione tra Regione Lazio, Astral s.p.a. e Città Metropolitana di Roma, con un finanziamento di 16 milioni di euro da parte della Regione Lazio. Ci è stato illustrato, da parte del progettista di Città Metropolitana, il nuovo tracciato per il raddoppio della Via Tiburtina, che verrà sottoposto all’attenzione della sovrintendenza per acquisire i relativi pareri. Successivamente la Città Metropolitana sarà in grado di avviare i lavori, valorizzando allo stesso tempo il basolato della vecchia via Tiburtina che è stato portato alla luce durante gli scavi relativi al primo progetto e che ha così comportato un allungamento dei tempi. Nel contempo stiamo lavorando anche per il secondo stralcio del raddoppio della Tiburtina, per il tratto che va dal polo industriale alla rotatoria dell’IHG/Centro commerciale tiburtino, per rendere ancora più scorrevole la viabilità e garantire maggior sicurezza per tutti i cittadini che ogni giorno percorrono quella strada», conclude.

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy