Connettiti con noi

Life style

Addio benzina, arriva il carburante sintetico per le auto: cos’è e come funziona

Pubblicato

il

carburante sintetico

L’Europa è alle prese con i costi dell’energia che, a causa della guerra in Ucraina e alle conseguenti speculazioni, sta raggiungendo cifre altissime.

Il governo Italiano è intervenuto utilizzando l’extraprofitto di Iva causato dall’aumento vertiginoso dei prezzi per abbassare la tassazione. Con questa misura l’Italia è riuscita a bloccare l’impennata di rincari stabilizzando il prezzo dei carburanti, fino al 2 maggio. 

Arriva il carburante sintetico

Arriva dalla Svizzera la notizia di un carburante sintetico che può funzionare in qualsiasi motore che deriva da fonti diverse dal petrolio e dai gas. Il Solar Fuel viene prodotto utilizzando dei ricevitori solari portati poi a temperature altissime. Il calore che viene prodotto, miscelato con altre sostanze, porta alla produzione del Syngas, un carburante che può sostituire benzina e diesel. 

I vantaggi del Syngas

L’utilizzo di un carburante sintetico permetterebbe di ridurre drasticamente l’impatto ambientale dell’inquinamento per una percentuale che si aggira tra il 50 e il 100% rispetto all’utilizzo dei carburanti tradizionali. 

Leggi anche: Bonus Benzina, 200€ per i lavoratori dipendenti: novità e come richiederlo

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy