Connettiti con noi

Anzio

Adriano Panzironi al centro della polemica, appartamenti affittati in nero ad Anzio: decine di famiglie finiscono per strada

Pubblicato

il

Torna a far parlare di se’ (e non in maniera positiva) il guru di “Life120” Adriano Panzironi. Questa volta al centro delle polemiche ci sarebbe il caso degli appartamenti di proprietà della famiglia Panzironi ad Anzio.

Pignorati gli appartamenti dei Panzironi: decine di famiglie finiscono per strada

Gli appartamenti “incriminati” sarebbero stati acquistati all’asta circa 10 anni fa, ma il mutuo – secondo quanto riportato da un servizio andato in onda su “Le Iene” – non sarebbe mai stato pagato dai Panzironi. Così, a distanza di 10 anni, la banca ha deciso di pignorarli e di conseguenza sfrattare gli inquilini che da lungo tempo le abitano. Nel servizio solto da Andrea Agresti, tutti gli inquilini raccontato di aver sempre pagato puntualmente l’affitto proprio ad Adriano Panzironi. Ma i locatari sarebbero stati truffati con contratti d’affitto falsi e mai regolarizzati, che ora corrisponderebbero a carta straccia. Al momento quindi decine di famiglie starebbero perdendo la loro abitazione, la casa per cui hanno pagato l’affitto per anni con tanti sacrifici. Tra queste ci sarebbero diverse famiglie con bambini piccoli, donne incinte e molti anziani e disabili.

Il servizio de Le Iene

Così Andrea Agresti, inviato de Le Iene, è tornato da Panzironi per avere un chiarimento sulla vicenda. Purtroppo però, tanto per cambiare, Adriano non ha rilasciato nessuna dichiarazione, ne’ tantomeno delle scuse. Al contrario, questa volta si è procurato addirittura un bodyguard per non essere “infastidito”.
Ecco il servizio girato da Le Iene.

https://www.iene.mediaset.it/video/affitti-nero-anzio_1011856.shtml

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy