Home News Cronaca ‘Aiutatemi, non ho più denaro e i miei figli devono mangiare’: i...

‘Aiutatemi, non ho più denaro e i miei figli devono mangiare’: i Carabinieri corrono in soccorso

E’ nella quotidianità delle tante storie di umana solidarietà che il dramma vissuto oggi, soprattutto dalle persone meno fortunate, possa trovare un momento di speranza nel futuro e di certezza nel presente. L’Arma dei Carabinieri, oggi più che mai, insieme alla cittadinanza, è vicina ai più deboli.

Nella giornata di ieri, alle ore 17.30, la Centrale Operativa del Comando Compagnia dei Carabinieri di  Terracina, inviava la dipendente pattuglia della Stazione CC di Maenza, presso il Comune  Sonnino, ove una famiglia aveva richiesto aiuto trovandosi in difficoltà nell’ alimentare tre figli minori di 4, 7 ed 11 anni, non disponendo più di danaro. I militari dell’Arma hanno prima avvisato la Protezione Civile ed il Sindaco del luogo e poi si sono recati in una macelleria e da un fruttivendolo, nel Comune di Priverno, per acquistare beni di prima necessità. All’interno degli esercizi commerciali, i titolari degli stessi ed i clienti presenti, dimostrando estrema generosità, hanno inteso sostenere l’intero importo della spesa che è stata consegnata alla famiglia indigente dalla pattuglia intervenuta.