Connettiti con noi

Ardea

Ardea, pulite le aree archeologiche del territorio: funziona la sinergia tra le istituzioni, l’Ass. Rivalutiamo Marina di Ardea e privati

Pubblicato

il

Su iniziativa del Sindaco di Ardea Mario Savarese, al fine di poter aprire entro luglio 2018 i Siti Archeologici per dare il via ai primi tour alla ricerca delle origini dell’Urbe e su richiesta della Consigliera comunale Anna Maria Tarantino e dell’Assessore Sonia Modica – vista la buona disponibilità dell’Associazione di Volontariato ONLUS “RivalutiAmo Marina di Ardea”, la domenica 27 maggio 2018 è stata effettuata la prima giornata ecologica iniziata dal Sito archeologico “Ipogeo Paleocristiano” di Ardea.

«Entrare in un luogo Sacro di tanta importanza spirituale, culturale e di partecipare attivamente insieme ai volontari dell’Associazione a renderlo pulito e ordinato è stato un vero onore parteciparvi con devozione, condividendo ogni emozione soprattutto sfiorando le mani sui resti antichi della pavimentazione dell’ex Oratorio che copre il luogo spirituale sottostante» spiega il Presidente dell’Associazione Michele Di Stefano.

2-Foto affresco Ipogeo

Immagine 1 di 5

Scoperto casualmente all’inizio del 1964, l’Ipogeo Paleocristiano di Ardea rappresenta uno dei monumenti archeologici più interessanti della Regione. Rinvenuto al di sotto della rocca di Ardea, in un terreno davanti gli scavi di Casarinaccio il ninfeo in una grotta, di età tardo repubblicana, trasformato nel V secolo in luogo di culto cristiano, rappresenta la prima testimonianza nel Lazio della presenza di cristiani in un periodo così antico.

L’Associazione di Volontariato ONLUS “RivalutiAmo Marina di Ardea” da anni si interessa dell’ambiente, natura e paesaggistica del territorio rutulo e da anni aspettava questo magico momento. L’Associazione entusiasta del buon lavoro svolto con devozione e con l’intenzione di poter dare un piccolissimo contributo per la tanto attesa svolta decisiva alla rinascita del nostro paese rutulo, ringrazia vivamente le persone volontarie intervenute: Anna Ferrara, Dante Grilli, Paola Cini, insieme a questo gruppo erano presenti anche il Consigliere comunale Enrico De Zanni e l’Assessore Sonia Modica i quali anche loro si sono adoperati volontariamente al lavoro manuale di rifinitura come falcio dell’erba alta ai bordi perimetrali dell’area ed alla pulizia globale per la rimozione dei rifiuti tipo, plastica, vetro e quant’altro, rispettando la differenziata con sacchi trasparenti.

Un ringraziamento alla Consigliera Anna Maria Tarantino per averci dato questa grande opportunità e soddisfazione di entrare in un luogo meraviglioso come l’Ipogeo Paleocristiano.

Un particolare ringraziamento al Consigliere di Forza Italia Geom. Fabrizio Salvitti, il quale ha contribuito personalmente a proprie spese al lavoro più grande riguardo lo sfalcio dell’erba alta di tutti i Siti Archeologici di Ardea mediante trattore taglia erba.

E’ stata una bellissima giornata entusiasmante e di soddisfazione, passata insieme a delle persone sensibili nel rispetto dell’ambiente, per il lavoro svolto in questo luogo sacro e pieno di emozioni. Senz’altro da ripetere volentieri.

Ma le buone notizie non finiscono qui. La Consigliera comunale Anna Maria Tarantino fa sapere che sono stati portati a termine anche gli altri siti Archeologici anch’essi di estrema importanza storica come di seguito descritti:
Casarinaccio – Colle della Noce – Castrum Inui. Vista l’ottima riuscita in tempi brevissimi del duro e delicato lavoro svolto in modo ineccepibile, non possiamo non elencare tutti coloro che si sono prodigati duramente a questa impresa: IDRICA SPA – ELETTRICA AMATI – TIRRENA CAMPING SRL – SOCIETA’ CAMPEGGI ITALIANI SPA – CAMPING NICE GARDEN SRL e FABRIZIO SALVITTI, a cui va tutto il nostro caloroso ringraziamento per essersi impegnati anche economicamente per sostenere questa bellissima iniziativa, per il bene comune.

Un vivo ringraziamento va nuovamente rivolto alla Consigliera comunale Anna Maria Tarantino che ha creduto fermamente che tale iniziativa si potesse veramente realizzare e concretizzare a costo zero per il Comune.

Sono fermamente convinto che altri imprenditori avrebbero voluto contribuire a questa ottima iniziativa. E chissà, se tale iniziativa possa essere presa come esempio e si possa ripetere anche per la tanto famigerata valorizzazione del Litorale.

Michele Di Stefano

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy