Home Ardea Ardea, trovato il cadavere di un neonato

Ardea, trovato il cadavere di un neonato

E’ stato rinvenuto il cadavere di un neonato al primo piano, interno “6”, nella palazzina “E” del tristemente noto “Serpentone”, sito nel complesso immobiliare “Lido delle Salzare” in via Ancona. Sul posto i Carabinieri di giurisdizione, che stanno cercando di rintracciare i genitori.

Da indiscrezioni trapelate da un membro della comunità Rom che occupano abusivamente le case del Comune, sembrerebbe che la madre abbia raggiunto la Francia, mentre qualcun altro dice che starebbe ancora nel complesso insieme a quello che dovrebbe essere il padre del bimbo, il quale avrebbe addirittura un’altro appartamento occupato nella palazzina “G”. Del resto come credere che una donna abbandoni un bambino per raggiungere la Francia? Sembra comunque che i genitori siano entrambi di nazionalità romena.

Solo pochi giorni fa il bimbo era stato male e per lui era stata chiamata la guardia medica.

Le indagini proseguono. Intanto la cittadinanza si chiede, se è mai possibile che quelle case vengono occupate e nessuno sa chi c’è dentro? Chi sono gli occupanti? E’ di una mesata fa l’occupazione notturna da parte di una famiglia Rom di un appartamento ancora intestata al proprietario originario, appartamento ancora occupato? I carabinieri mantengono il più stretto riserbo e sono in attesa del Magistrato e medico legale.

Luigi Centore