Connettiti con noi

News

Ausili per disabili per salire le scale: perché sono importanti

Pubblicato

il

monacale per disabili

Al giorno d’oggi è diventata sempre più intensa la sensibilità rivolta ai temi che riguardano l’assistenza alla mobilità per anziani e disabili. In questo senso, ci concentriamo sul raccogliere gli aspetti principali che caratterizzano gli ausili per disabili per salire le scale; quest’ultime, difatti, rappresentano una delle “sfide” più ardue per i soggetti con disabilità ma proprio per questo motivo possiamo contare su diversi espedienti per agevolare i movimenti dei nostri cari.

A questo proposito, non manchiamo mai di menzionare i montascale per disabili come una delle soluzioni più efficaci in quest’ambito; eppure, come avremo modo di vedere, questo concetto può sembrare quasi riduttivo per raccogliere una quantità di variabili in termini di caratteristiche, vantaggi e modelli molto profonda.

In questo articolo allora cercheremo di fare una panoramica ampia sugli ausili per disabili per salire le scale, cercando di mettere in evidenza quelli che riteniamo migliori ai fini del benessere di ogni assistito.

Ausili per disabili per salire le scale: le principali tipologie

Senza dilungarci troppo in futili dettagli, possiamo senza dubbio affermare che le principali tipologie di ausili per disabili per salire le scale sono tre: montascale a poltroncina, montascale a pedana ed ascensori o piattaforme elevatrici.

Come noterete già da questa piccola distinzione, gli ausili presentano già delle forti analogie nel corso di quest’articolo proveremo ad entrare nel dettaglio di ciascuna tipologia in modo da semplificare anche la scelta dell’utilizzatore a seconda dei bisogni specifici.

In linea generale, ci preme sottolineare che l’obiettivo di ciascun ausilio per disabili è naturalmente quello di semplificare e favorire la mobilità affinché si possa raggiungere il massimo dell’autonomia motoria (laddove possibile naturalmente). In secondo luogo, un altro aspetto su cui puntano molto tutti gli espedienti di questo tipo è quello di rafforzare la sfera psichica e mentale di ogni paziente: in molte occasioni, chi soffre di disabilità motorie è portato a sentirsi fortemente limitato nelle sue azioni e di conseguenze può percepirsi come un peso per chi gli sta attorno.

Offrire l’occasione a tutti di potersi muovere liberamente tra gli spazi di casa e non solo è l’obiettivo ultimo di tutti i mezzi che lottano per l’abbattimento delle barriere architettoniche.

Fatta questa doverosa promessa, passiamo ora alla rassegna singolarmente gli ausili per disabili per salire le scale cercando di evidenziarne le caratteristiche primarie.

Montascale a poltroncina

I montascale a poltroncina sono tra i mezzi di assistenza alla mobilità più diffusi ed utilizzati nel panorama degli ausili per disabili. Attraverso questi dispositivi sarà estremamente facile salire qualsiasi tipologia di scala, sia essa rettilinea o curvilinea, occupando spesso una porzione di spazio davvero esigua.

Proprio quest’ultimo punto è il motivo per cui la maggior parte delle persone sceglie di investire in questo mezzo che per l’appunto è capace di unire ad un’estrema efficacia anche l’attenzione al design ed in generale al decoro dell’appartamento.

Sul mercato esistono tantissimi modelli che si differiscono non solo per il tipo di utilizzo ma anche per la seduta, per i dispositivi tecnologici in dotazione e per i materiali con cui sono costruiti.

Montascale a pedana

I montascale a pedana sono invece la soluzione migliore in assoluto in caso di disabili o anziani costretti alla carrozzina. Particolarmente pratici e personalizzabili a seconda delle esigenze, i montascale a pedana si caratterizzano per le barriere protettive, la piattaforma con materiale antiscivolo e i sensori che rilevano il peso e permettono alla piattaforma di non chiudersi mentre si è ancora a bordo ed infine sensori che rilevano gli ostacoli e permettono alla piattaforma di fermarsi in maniera dolce.

Sono tutti elementi che li rendono ausili per disabili per salire le scale particolarmente comodi e sicuri a prescindere dal bisogno dell’assistito.

Piattaforme elevatrici

Le piattaforme elevatrici chiudono infine il quadro dei dispositivi volti ad agevolare gli spostamenti lungo le scale dei nostri edifici. Conosciuti anche come “ascensori domestici”, questa particolare tipologia di ausilio consente di trasportare le persone con disabilità e gli anziani da un piano all’altro del proprio appartamento senza il minimo sforzo.

Il vano di tali piattaforme consente l’accesso ai disabili sia in piedi che su carrozzina e, a differenza di quanto possa sembrare, si caratterizzano per la loro versatilità e la facilità di adattarsi al contesto domestico senza risultare ingombranti.

Insomma, il ventaglio delle possibilità è davvero ampio, naturalmente ogni ausilio per disabile avrà i suoi pro e alcuni contro e starà solo alla valutazione soggettiva definire qual è la soluzione migliore per ciascun soggetto.

 

 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy