Home News Consigli di Viaggio e News Turismo Bonus vacanze: come funziona, domanda, importo, a chi spetta

Bonus vacanze: come funziona, domanda, importo, a chi spetta

PREVIESTO STANZIAMENTO DA 2 MILIARDI NEL DL RILANCIO

Bonus vacanze, è questo uno dei temi più discussi in queste ore. L’incentivo per viaggiare in Italia dovrebbe essere contenuto nel cosiddetto Decreto rilancio (già ribattezzato come Decreto Maggio o “Decretone” considerando che il testo si preannuncerà molto corposo) allo studio del Governo. Il pacchetto dovrebbe consentire di ottenere un bonus fino a 500 euro in termini di sconto sulla vacanza acquistata ma anche di una detrazione in sede di dichiarazione dei redditi.

Bonus vacanze: a chi spetta

Stando alle ultime indiscrezioni disponibili il bonus vacanza per l’estate prossima spetterà ai nuclei familiari con un reddito Isee non superiore ai 35 mila euro. Da quanto si apprende tale soglia potrebbe anche essere innalzata ma è un elemento di discussione proprio in queste ore.

Leggi anche: Conte: “L’estate non sarà in quarantena”

L’importo

L’importo arriverà fino ad un massimo di 500 euro. Il bonus vacanze sarà utilizzabile da una persona per nucleo familiare nella misura di 500 euro; 300 euro per le famiglie composte da due persone e 150 euro per quelle mono componente. 

Bonus vacanze 2020: periodo di validità

Il provvedimento punta a far fronte all’emergenza economica causata dal Covid-19. L’arco temporale di utilizzo è stato dunque pensato in linea con questo. Il bonus sarà quindi utilizzabile dal 1° luglio al 31 dicembre 2020.

Come funziona

Il pacchetto prevede un doppio beneficio sempre secondo la bozza disponibile (e dunque, in linea teorica, comunque soggetta a possibili modifiche). L’importo ricevuto sarà ripartito per il 90% nella forma di sconto sul corrispettivo dovuto per la vacanza e il restante 10% in forma di detrazione di imposta in sede di dichiarazione dei redditi.

Decreto rilancio: la bozza del documento

Il Ministro Franceschini ha parlato di uno «stanziamento di oltre 2 miliardi diretti che aiuterà sia le famiglie che gli operatori turistici tra i settori più penalizzati da questa emergenza». Il passaggio sul bonus vacanze è visionabile alle pagine 298 e 299 del Dl rilancio che potete consultare qui sotto.