Connettiti con noi

News

Bus 20 posti

Pubblicato

il

Bus 20 posti

Estate tempo di vacanze e di divertimento che spesso portano via, lontano dalla città, nelle zone turistiche che sono di mare, d’arte o di montagna. La fortuna che si ha in Italia è quella di avere, a poche ore di distanza, dei luoghi che sono di una bellezza assurda. Solo che per arrivarci, almeno a quanto dichiarato sia dai privati che dalle indagini di mercato, ad una singola famiglia costano molto.

Oggi le agenzie di viaggio lavorano risparmiando il centesimo e spesso questo porta ad avere degli alberghi che sono deludenti, rispetto alle aspettative che i clienti si fanno. Tuttavia è vero che proprio dopo la pandemia, ora che ci sta riprendendo nel turismo interno, ecco che le cose sono cambiate.

Come poter tenere sotto controllo le spese per una vacanza? Le proposte non sono quelle della scelta dei Groupon, che sono sempre delle fregature, oppure delle promozioni con i viaggi low cost. Essi sono sempre delle armi a doppio taglio perché si devono calcolare spese impreviste, come il raggiungimento ella località a proprio carico, pranzo e cene fuori, divertimenti oppure i costi per visitare quale monumento o parco.

Poi per risparmiare si prova sempre a viaggiare in comitiva poiché è proprio in questo modo che si riescono ad avere delle spese condivise, ma perfino in questo modo non si risparmiare se usate delle auto private. Il consiglio? Perché non pensate al noleggio dei Bus 20 posti? Essi sono utilissimi sia per le agenzie che per i privati cittadini.

Turismo in difficoltà, ingegnati!

Il turismo è in difficoltà. Le presenze sono ormai poche. I turisti non sono presenti come prima. C’è una maggiore quantità di italiani che decidono di visitare il bel paese, ma comunque è necessario fare delle proposte che siano in grado di dare dei benefici e dei divertimenti.

Le agenzie di viaggio hanno sempre puntato su una viaggi che fossero di lunga tratta, cercando di accumulare almeno 50 passeggeri. Perché optare per questa scelta quando è possibile fare attività ricreative più semplici, ma soddisfacenti? Infatti la novità del settore è quello che riguarda proprio i “micro viaggi” al mare o in montagna. Come funzionano?

L’agenzia di viaggi si mette d’accordo con uno stabilimento balneare, quest’ultima mette a disposizione ombrelli e lettini, per i clienti dell’agenzia, ad un prezzo forfettario. In questo modo si ha già un basso prezzo che viene proposto poi ai clienti. A questo punto è possibile avere un noleggio di un veicolo, come un bus, 20 posti, che sono economici, per il trasporto dei passeggeri. Il prezzo del biglietto potrebbe variare dai 20 alle 30 euro, guadagnandoci molto.

Noleggia un bus per fare una vacanza in comitiva

Il noleggio di questi veicoli non è utile solo alle agenzie di viaggio, ma è perfetto per i privati che decidono di viaggiare in comitiva. Tramite una ditta specializzata si ha la possibilità di avere perfino un autista privato che vada a controllare e ad essere il responsabile della vettura.

Di media si spendono a persona, per 20 posti, sulle 15 euro, compreso parcheggio, autista, veicolo e combustibile. Conveniente se si pensa a quanto si spende per una vacanza da privato.

 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy