Home News Cronaca Calcio, impariamo dal 13enne Nicolò di Aprilia: il rigore non c’è e...

Calcio, impariamo dal 13enne Nicolò di Aprilia: il rigore non c’è e lui lo sbaglia apposta (VIDEO)

IL FAIR PLAY AL TEMPO DEL VAR

CONDIVIDI

 

Un gesto spontaneo: Nicolò prende la rincorsa e sbaglia apposta il calcio di rigore. Perchè? Ecco la sua bellissima storia.

NICOLO’ SBAGLIA IL RIGORE DI PROPOSITO, L’ASD PELOTA DI APRILIA: “IMPARIAMO TUTTI DA LUI”

“Nicolò ieri è stato il protagonista di un gesto che non deve passare in secondo piano per NESSUNO, che rende il risultato di una partita nullo di fronte al gesto: l’arbitro ci ha assegnato un calcio di rigore dubbio, lui aveva subito il presunto fallo, come potete vedere dal video, calcia fuori sponaneamente ritenendo ingiusta la decisione arbitrale, anche se a nostro favore”.

A parlare è la sua squadra l’ASD La Pelota di Aprilia impegnata ieri nel match di campionato valido per il torneo Giovanissimi Fascia B. In campo ci sono i pontini al cospetto del Connect Latina , con i primi che conducono il match per 2-0. 

Poi Nicolò, già autore di una doppietta, subisce un fallo. Che per lui però non c’è, nonostante la decisione dell’arbitro. Da qui la decisione di sbagliare di proposito il penalty. Insomma, al tempo del Var e delle polemiche arriva la lezione più bella da un ragazzo.  

Questa la chiosa della società di Nicolò: “Ecco: in un mondo sempre più votato all’egocentrismo, all’ indifferenza ed alla mancanza di valori, Nicolò ha dato un segnale che deve far riflettere TUTTI NOI, sulle differenze Umane rispetto al vincere o perdere una partita. La Pelota lavora sul campo ma anche per migliorare le Persone”.

🔴🔵 Buongiorno a tutti, Nicolò ieri è stato il protagonista di un gesto che non deve passare in secondo piano per NESSUNO, che rende il risultato di una partita nullo di fronte al gesto: l'arbitro ci ha assegnato un calcio di rigore dubbio, lui aveva subito il presunto fallo, come potete vedere dal video, calcia fuori sponaneamente ritenendo ingiusta la decisione arbitrale, anche se a nostro favore.❎ Ecco: in un mondo sempre più votato all'egocentrismo, all' indifferenza ed alla mancanza di valori, Nicolò ha dato un segnale che deve far riflettere TUTTI NOI, sulle differenze Umane rispetto al vincere o perdere una partita. La Pelota lavora sul campo ma anche per migliorare le Persone.♥💪

Gepostet von ASD La Pelota Aprilia am Sonntag, 15. April 2018

CONDIVIDI