Home News Camere da letto di lusso: eleganza e rivoluzione nell’arredamento di stile

    Camere da letto di lusso: eleganza e rivoluzione nell’arredamento di stile

    È bello far entrare il lusso nelle proprie case, un modo per provare sempre un’eccellente sensazione di eleganza, raffinatezza, ricercatezza. Un modo per sentirsi sempre coccolati dentro alla quattro mura domestiche e provare piacere a trascorrere qui il proprio tempo libero. Sì, è bello far entrare il lusso nelle proprie case, anche nella camera da letto ovviamente. Ma come dare vita ad una camera da letto di lusso? Quali elementi prendere in considerazione?

    Camera da letto di lusso: l’eleganza delle linee e dei materiali

    In una camera da letto di lusso deve essere presente un letto elegantissimo e raffinato, con linee semplici e minimali, realizzato con materiali di altissimo qualità. Il letto deve essere talmente tanto elegante e bello da diventare il vero protagonista della stanza, l’elemento centrale e in assoluto più importante. Ovviamente è bene procedere ad inserire sul letto anche dei cuscini altrettanto lussuosi e curare con attenzione la scelta della biancheria. Anche i comodini devono essere in possesso di linee semplici e minimali, realizzati nello stesso identico materiale del letto, nonché nello stesso identico colore. Creando un fil rouge, si offre alla camera da letto armonia e raffinatezza, proprio quello che ci vuole!

    Armadi e cassettiere

    Gli armadi troppo grandi non vanno bene per una camera da letto di lusso. Meglio scegliere un armadio di piccole dimensioni, a due ante, che sia in linea con gli altri mobili scelti, così da tenere le pareti spoglie, pulite, proprio per questo motivo eleganti e discrete. In alternativa, meglio evitare l’armadio del tutto, e dare vita ad una cabina armadio.

    Sì alle cassettiere, magari anche con un bello specchio geometrico che le sovrasta. Ovviamente la cassettiera deve essere in linea con i comodini ed è bene inserirla solo se si ha abbastanza spazio a disposizione nella stanza, solo se la sua presenza non va a rendere l’ambiente troppo pesante.

    Quali colori prediligere?

    Letto e mobili devono essere realizzati in colori identici o quantomeno simili, ma quali sono i colori che è bene far entrare nella propria camera da letto? I colori migliori sono quelli neutri. I colori scuri come il nero, il blu notte, il grigio intenso vanno benissimo per i mobili, accompagnati da pareti in colori neutri ma chiari chiari come il bianco, il panna, il grigio tortora. Sulle pareti è anche possibile dare vita a delle figure geometriche che permettono di donare all’ambiente un po’ di personalità, oppure è possibile creare dei contrasti da parete a parete, per giocare con le tonalità e vivacizzare l’ambiente.

    Camera da letto multifunzione, una piccola rivoluzione nell’arredamento

    Sono disponibili degli scrittoi che sono perfetti per le camere da letto di oggi. Sono mobili dal sapore vagamente vintage, eleganti e raffinati. Sono mobili che consentono di dare vita ad una camera da letto multifunzionale. Oggi è importante che la camera da letto sia multifunzione, una zona dove poter anche all’occorrenza lavorare, o quantomeno rispondere alle mail e alla corrispondenza. Lo smartworking è infatti ormai diventata una realtà e lo sarà sembra sempre di più con il passare del tempo. Ogni ambiente deve quindi potere essere sfruttato anche per il lavoro, camera da letto compresa.