Connettiti con noi

News

Capsule caffè

Pubblicato

il

capsule caffè

Il caffè è una bevanda amatissima in Italia che ha una cultura molto antica nella sua miscelazione, essiccazione e lavorazione. Oggi sono di moda, per comodità e per intensità dei sapori, le Capsule caffe.

La macchinetta tradizionale sta diventando meno usata perché si preferisce bere un caffè espresso, come al bar, ma in casa. Solo che quello che non è stato pienamente compreso sulle capsule è che esse, per avere un buon sapore, necessità di una buona chiusura, macchinetta e poi miscelazione oltre ad interessarsi al tipo di involucro che le racchiude.

Quali sono le migliori capsule per caffè? In realtà sua quelle che sono compostabili che quelle che sono in tela o filtro, come la bustina da tè, hanno dei pro e dei contro. Ovviamente questo cambia perfino il sapore che è l’elemento più importante quando si sceglie una determinata capsula per caffè.

Ci sono poi le torrefazioni che raccolgono, tostano e producono il proprio caffè che si sono gettati nel commercio e nella vendita delle capsule di loro produzione. Quest’ultimi hanno dovuto studiare in modo approfondito quale fosse la capsula migliore per avere un sapore originale, cioè quello tradizionale che li ha sempre contraddistinti.

Comunque non partite con il presupposto che le migliori siano quelle da torrefazione tradizionale perché, molti utenti, hanno notato un sapore delicato, diverso da quello intenso che si ricercava.

Dunque la scelta della qualità deve essere eseguita anche considerando il proprio gusto personale, cioè quale sia l’intensità che si gradisce.

Capsule compostabili, pro e contro

Le capsule compostabili nascono per essere facili da smaltire. Per coloro che non sono a conoscenza di quello che esse rappresentano parliamo di un prodotto che ha un filtro di contenimento che è biodegradabile. Il caffè è un ottimo concime e fertilizzante oltre a consentire una buona azione drenante. Infatti è consigliato per la coltura delle piante e degli orti. Mischiandolo al terreno si è in grado di avere una buona terra umida.

Solo che per velocizzare la decomposizione e quindi avere una terra che diventa molto morbida e nutriente, si è deciso di utilizzare dei filtri che dopo un paio di mesi iniziano a diventare parte del terreno.

Dunque a livello ambientale esse sono molto convenienti e costano perfino di meno. Dall’altro lato esse devono venire consumate molto più velocemente delle altre perché rischiano di modificare il sapore dopo qualche mese.

Capsule caffe

Se cerchi un ottimo sapore devi valutare la qualità delle capsule che sono con una miscela molto tostata. Quest’ultime contengono delle polveri del caffè che sono state lavorate in modo da poter trattenere il sapore. Vero è che non piacciono a tutti perché sono poi amare.

Per gli amanti del gusto dolce, allora si consiglia di preferire quelle con una miscelazione di diverse qualità oppure che riportano la dicitura “delicata”. In questo caso il caffè viene tostato una sola volta per mantenere un retrogusto erbaceo che quindi lo rendono particolarmente “sobrio.”

Il sapore viene deciso in base anche alla consumazione che se ne fa quindi è normale che ci siano delle prove prima di arrivare a quello che più vi piace.

 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy