Home Cerveteri e Ladispoli News Cerveteri, nonno orco violenta i nipotini: condannato a 9 anni

Cerveteri, nonno orco violenta i nipotini: condannato a 9 anni

Avrebbe dovuto prendersi cura dei suoi nipotini, giocare con loro, proteggerli. Invece, ha fatto tutt’altro. Sì perché si fa fatica a crederci, ma il nonno di 78 anni ha abusato di loro in un clima di omertà, silenzi e prese di distanza. Un fatto orribile accaduto a Cerveteri nel 2016 e per il quale il nonno pedofilo, come riporta Il Messaggero, è stato condannato a 9 anni di carcere in primo grado dal tribunale di Civitavecchia per abusi sessuali su minori.

La denuncia della madre

A denunciare le violenze è stata la mamma dei piccoli: la donna si era accorta che qualcosa non andava, soprattutto dopo che due figlie le avevano fatto delle confidenze strane. “Noi sappiamo come nascono i bambini, sappiamo spiegartelo bene” – frasi choc che hanno pietrificato la madre. Un racconto che non avrebbe mai voluto sentire. E a  niente sono servite le richieste di aiuto: sia la suocera che il marito hanno bypassato, quasi come a non voler “mettersi in mezzo” tra marito/padre e nipoti/figli. 

Ora l’iter giudiziario non si può dire concluso perché la difesa potrebbe presentare un ricorso in Appello. Quello che è certo è che si tratta di una vicenda agghiacciante che ha visto coinvolti dei bambini indifesi. Piccoli che forse si fidavano del nonno.