Home News Cronaca Controlli anti Covid-19, è “strage” alle fraschette di Ariccia: le forze dell’ordine...

Controlli anti Covid-19, è “strage” alle fraschette di Ariccia: le forze dell’ordine ne chiudono 13

LOCALI CHIUSI PER 5 GIORNI MA I GESTORI NON CI STANNO

fraschette ariccia

Cinque giorni di chiusura a 13 fraschette di Ariccia. E’ questo l’esito dei controlli congiunti delle forze dell’ordine, Carabinieri, Polizia Locale e Polizia di Stato, realizzati nel weekend tra i caratteristici locali situati tra Via Borgo San Rocco e via dell’Uccelliera. Un blitz mirato, come se ne vedono numerosi in questi giorni, per verificare il rispetto delle misure di contenimento per il Coronavirus. Gli agenti, in tal senso, hanno riscontrato diverse violazioni circa, ad esempio, il distanziamento tra i tavoli comminando multe ai gestori e disponendo la chiusura di 13 di esse (su 20 controllate) per cinque giorni. I controlli proseguiranno anche nei prossimi giorni.

Fraschette chiuse ad Ariccia, l’ira dei gestori

I provvedimenti hanno causato, come era prevedibile, le reazioni da parte dei gestori sanzionati. Alcuni di loro si sono sfogati sui social (anche per avvisare i clienti che magari avevano prenotato). 

«Volevo informarvi che questa sera mi hanno trovato un tavolo da 6 non distanziato come doveva essere. Perciò dovrò rimanere chiuso dal 19 luglio al 23 luglio. Mi dispiace per tutti quelli che hanno prenotato e non ho il numero per avvisarli!», scrive la pagina Facebook di una nota fraschetta.

Di seguito un altro commento: «Triste realtà, blitz delle forze dell’ordine ad Ariccia (neanche stessimo rubando qualcosa a qualcuno) chiusura di 5 giorni più multa! Motivo? Familiari e amici non posso essere nello stesso tavolo neanche firmando lo scarico di responsabilità che certifica che i componenti del tavolo sono stati insieme e si sono frequentati nei 15 giorni precedenti!».