Home News Cronaca Coronavirus, in arrivo una postazione “drive-in” per i tamponi a Pomezia: l’annuncio...

Coronavirus, in arrivo una postazione “drive-in” per i tamponi a Pomezia: l’annuncio del Sindaco

Una postazione per i tamponi della Regione Lazio

Lo scorso 28 agosto il Sindaco di Pomezia Adriano Zuccalà aveva chiesto alla Regione Lazio l’attivazione di una postazione drive-in per fare i tamponi nell’ambito delle attività di contrasto alla diffusione del Covid-19. In quei giorni i casi di Coronavirus erano in aumento, complice il rientro dei cittadini dalle vacanze ed era stato lo stesso primo cittadino a lanciare l’allarme.  

Pomezia: in arrivo una postazione drive-in per i tamponi

Oggi, anche se lo scenario è cambiato – Pomezia conta 40 persone attualmente positive e il Sindaco definisce “sotto controllo la situazione” – l’iter per l’attivazione del drive-in è andato avanti. A comunicarlo è lo stesso Zuccalà ai nostri microfoni nell’ambito di una più ampia intervista che troverete nel numero cartaceo di Ottobre. 

«La procedura di attivazione del drive-in dovrebbe concludersi a breve», rivela il primo cittadino. «Credo sia una misura necessaria per tenere sotto controllo il propagarsi del contagio in maniera efficiente e soprattutto più efficace per la cittadinanza di Pomezia. La nostra città è un centro nevralgico dell’area a sud di Roma, per questo è fondamentale che una postazione sia presente proprio da noi».