Home News Cronaca Coronavirus: la foto che resterà per sempre impressa nella nostra memoria

Coronavirus: la foto che resterà per sempre impressa nella nostra memoria

Ci sono alcune foto che resteranno impresse per sempre nella memoria di tutti gli italiani, questa è una di quelle. Il nostro Paese si è unito per fronteggiare il Coronavirus ma c’è chi ancora non ha capito bene la gravità della situazione. Come il dato – spropositato – delle persone denunciate, addirittura 43mila fino ad oggi, beccate in giro senza motivazione valida anziché stare a casa. E allora questa foto deve far capire lo stato di guerra in cui ci troviamo: l’esercito che porta i feretri fuori da Bergamo perché in città non s riescono più a cremare le salme. Uno scatto inquietante che dovrebbe spingere molti a riflettere: bisogna stare a casa, punto. Tornerà il tempo per tornare a stare insieme. Lo dobbiamo alle 2.978 persone decedute fin qui speriamo che il numero si riesca finalmente a contenere.