Home News Cronaca Coronavirus nel Lazio: sfondato il tetto dei 2.000 casi totali, contagi di...

Coronavirus nel Lazio: sfondato il tetto dei 2.000 casi totali, contagi di nuovo in salita

coronavirus

Crescono ancora i casi complessivi di Coronavirus nel Lazio che toccano quota 2.096.
Come si legge sul portale Salute Lazio nelle ultime ore ci sono state, purtroppo, altre vittime. Si tratta di un uomo di 85 anni e  di una donna di 82 anni con pregresse patologie (Asl Roma 3); di una donna di 88 anni deceduta alla RSA Madonna del Rosario di Civitavecchia; di un uomo di 87 anni ( Asl Roma 5) e di un uomo di 81 anni con patologie preesistenti. (Asl Viterbo). Non ce l’ha fatta, poi, un uomo di 85 anni che è deceduto al San Raffaele di Cassino. 

Al Policlinico Umberto I si sono registrati 3 decessi: uomo di 82 anni, uomo di 68 anni e una donna di 84 anni; mentre allo Spallanzani sono deceduti due uomini di 80 anni con patologie pregresse. 

Leggi anche: Coronavirus nella provincia di Roma, la mappa dei contagi Comune per Comune

15 i pazienti guariti: 3 (Asl Roma 6) e 10 (Asl Latina); mentre un paziente è guarito al Policlinico Tor Vergata. Belle notizie anche dall’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù: è guarito uno dei 6 bambini positivi, gli altri 5 sono in buone e stabili condizioni. 

Leggi anche: Coronavirus nella provincia di Latina: la mappa dei contagi Comune per Comune nel sud pontino

Coronavirus: il nuovo bollettino diramato dalle Asl, i nuovi casi nel Lazio sono 195

  • Asl Roma 1: 21 nuovi casi positivi. 727 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. 
  • Asl Roma 2: 15 nuovi casi positivi. 32 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. Casa di Riposo Giovanni XXIII: gli anziani ospiti positivi saranno trasferiti in altre strutture ospedaliere. Si sta monitorando la comunità dei Padri Paolini per la positività di 2 religiosi già ricoverati.
  • Asl Roma 3: 10 nuovi casi positivi. 2 decessi: uomo di 85 anni e donna di 82 anni con pregresse patologie. 
  • Asl Roma 4: 10 nuovi casi positivi. Deceduta donna di 88 anni alla RSA Madonna del Rosario di Civitavecchia. 898 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. Isolata RSA Madonna del Rosario di Civitavecchia che diventerà una struttura per pazienti Covid-19 in isolamento domiciliare. L’Ospedale San Paolo ha trasformato il reparto di medicina in reparto dedicato al Covid-19. 
  • Asl Roma 5: 25 nuovi casi positivi. Deceduto uomo di 87 anni. 1007 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. Isolata Casa di Riposo Nerola: la Asl Roma 5 è subentrata nella gestione sanitaria della struttura. 
  • Asl Roma 6: 17 nuovi casi positivi. 3 pazienti sono guariti. 80 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. 

Leggi anche: Anzio, un nuovo caso di Coronavirus:il bilancio aggiornato al 26 marzo

  • Asl Frosinone: 47 nuovi casi positivi di cui 18 alla Casa di Riposo di Fiuggi, 13 riferibili al cluster di Ini Città Bianca e 9 al cluster del San Raffaele di Cassino. Deceduto uomo di 85 anni al San Raffaele. 119 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. 
  • Asl Latina: 10 nuovi casi positivi. 10 pazienti sono guariti. 2153 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. 
  • Asl Rieti: 25 nuovi casi positivi di cui 14 riferiti al cluster della Casa di Riposo Santa Lucia che è stata isolata. 11 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. Partiti i controlli su 5 case di riposo del territorio. 
  • Asl Viterbo: 15 nuovi casi positivi. Deceduto uomo di 81 anni con patologie preesistenti. 923 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare.