Connettiti con noi

Cronaca

Coronavirus, rientrerà da Wuhan il 17enne italiano rimasto bloccato in Cina

Pubblicato

il

Promessa mantenuta quella del Ministro degli Esteri Luigi di Maio.

Niccolò, il ragazzo di 17 anni di Grado, rimasto bloccato in Cina perché febbricitante, ritornerà in Italia con un aereo dell’aeronautica militare. 

A dichiararlo proprio Luigi di Maio durante una conferenza stampa: “Abbiamo tenuto poco fa una riunione con il Ministero della Salute, con l’Unità di crisi della Farnesina e con tutte le autorità coinvolte presiedute da Angelo Borrelli e abbiamo deciso che un velivolo dell’aeronautica militare andrà a prendere Niccolò in Cina e lo porterà qui.

“Per noi – continua Di Maio – nessuno deve rimanere indietro. I nostri connazionali hanno la massima priorità per il rientro in Italia e faremo tutto il possibile per assicurare sia i nostri connazionali che sono in Cina, sia quelli che vogliono rientrare, la massima assistenza e vicinanza”. 

“Questa decisione vedrà un aereo nelle prossime 24 ore recarsi in Cina, prelevare Niccolò e riportarlo in Italia dalla sua famiglia”

Leggi anche: Coronavirus, diffuso il nuovo bollettino dello Spallanzani: ricoverati due bambini 


Di Tendenza

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it