Connettiti con noi

Cronaca

Cortina, urlano ‘Forza Lazio’ e li aggrediscono in strada: identificato uno di loro

Pubblicato

il

Violenta rissa a Casteforte, applicati 5 DASPO

Erano in trasferta a Cortina ma qualcosa non è andato nel verso giusto. Un terribile episodio di violenza si è infatti consumato in strada, un vero e proprio raid al grido di ‘Forza Lazio’. I fatti sono avvenuti a cavallo tra il 1 e il 2 gennaio scorso ed hanno visto coinvolti un gruppo di ragazzi trevigiani brutalmente aggrediti da un gruppo di ragazzi romani. A scatenare una simile violenza, è bastato un banale sfottò calcistico che ha aperto la strada ad una rabbia cieca e senza precedenti. I ragazzi romani sono poi  scappati su un’auto nera. 

Leggi anche: Rissa in un locale con bottiglie e bastoni: divieto di accesso per 6 stranieri

Rissa a Cortina, identificato uno degli aggressori

I ragazzi di Treviso aggrediti sono positivi al Covid e, come da prassi, al momento sono in isolamento. Tuttavia, una volta che quest’ultimo sarà terminato, come fanno sapere i genitori, non esiteranno a sporgere denuncia alla Polizia; da poter così avviare le indagini per risalire agli aggressori.  Stando a quanto si apprende, i ragazzi trevigiani  sarebbero riusciti a risalire ad uno dei loro aggressori. Si tratterebbe di un ragazzo romano di 18 anni, figlio di un ex politico della Capitale e con la passione per la Lazio. I ragazzi sarebbero arrivati a lui grazie al riconoscimento di alcune foto che lo stesso ha postato su Instagram e cercando notizie su chi potesse far parte del ‘branco’ mediante gli amici in comune.  

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy