Connettiti con noi

News

Cosa fare con le cripto in avanzo che non accumulano benefici?

Pubblicato

il

criptovalute - bitcoin

Nel mondo delle criptovalute ci sono molti termini tecnici, che un po’ come per il funzionamento stesso della fintech, vanno imparati un po’ alla volta, soprattutto per facilitarci il compito di gestione delle valute.

Le criptovalute in avanzo e la “polvere”

Una delle parole che viene utilizzata più spesso negli ultimi tempi è “polvere”, dust in inglese. Questo termine in ambito criptovalute significa essenzialmente quel piccolo “gruzzoletto” di valute in avanzo, che non hanno un grande valore e non ne guadagneranno probabilmente nel futuro prossimo (o lontano). Così come per la polvere, quindi, piano piano queste valute si accumulano e finiscono per essere un po’ come gli spicci per pagare il caffè o la pizza: vanno a formare delle cifre comode per permetterci un’uscita al ristorante o qualche altro sfizio “extra”.

In maniera del tutto simile, le crypto senza molto valore vanno bene per poche cose e, fra queste, di certo non possiamo contare gli investimenti. Un ottimo metodo, nonostante sia ancora molto spesso sottovalutato, è trovare siti dove ci offrono servizi in cambio di criptovalute di poco valore. Un compito sicuramente non facile, vista anche la resistenza da parte della maggior parte delle attività online ad accettare pagamenti attraverso monete virtuali, comprese quelle più conosciute e standardizzate.

Una buona alternativa la rappresentano dunque i casinò online che permettono di ricaricare il conto attraverso le criptovalute. Non sono moltissimi e certamente il movimento è agli inizi, ma esistono e ci sono siti che permettono di confrontare i migliori siti dove puoi giocare utilizzando le cripto: fai clic qui e scopri tutte le realtà interessate!

L’importanza del gioco responsabile

Il fatto di avere della “polvere” di criptovalute per giocare non dovrebbe dare automaticamente il lasciapassare per esagerare con il gioco. Nonostante possa ammontare a cifre non altissime, basta poco farsi “prendere la mano” e cominciare a spendere anche le valute che potrebbero tornarci utili, oppure addirittura rivolgerci immediatamente ai fondi “liquidi” che teniamo sulle carte di credito.

L’importanza del gioco responsabile è un impegno che tutte le grandi realtà di gioco d’azzardo stanno prendendo. Addirittura in Italia, per ottenere la licenza ADM (ex-AAMS) così da avere l’ok per operare sul territorio con la concessione statale, sono richieste anche iniziative e programmi atti proprio a contrastare la ludopatia, un fenomeno che ha causato tantissimi problemi in passato e che oggi viene contrastato attivamente.

Oltre a questo, ovviamente, i siti che confrontano i casinò online, con e senza criptovalute come metodo di ricarica, offrono gradi di protezione delle informazioni e le verifiche periodiche ai sistemi di RNG (Random Number Generator) e percentuali di payout, ovvero le statistiche di quanto si vince rispetto a quanto si scommette.

I casinò infatti, in passato, erano dei siti piuttosto vaghi, dove non si garantiva il rispetto di questi fattori, con la conseguenza che molti utenti si lamentavano di partite “programmate”, fatte appositamente per far perdere soldi, magari vinti ad altri giochi.

Oggi, inoltre, possiamo contare sull’esistenza dei cosiddetti tavoli “live”, dove ci sono mazzieri e dipendenti di casinò in diretta dai locali, da cui trasmettono appunto le partite dei vari giochi d’azzardo su cui scommettere!

 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com