Home News Covid, Commissione Ue “Rendere Natale più sicuro, non cancellarlo”

    Covid, Commissione Ue “Rendere Natale più sicuro, non cancellarlo”

    BRUXELLES (BELGIO) (ITALPRESS) – “Queste vacanze saranno diverse. Non vogliamo cancellare il Natale ma renderlo più sicuro per tutti”. Così la commissaria europea alla Salute Stella Kyriakides al termine della videoconferenza dei Ministri della Salute.
    Le feste natalizie “non rendono la situazione meno seria”, ha aggiunto Kyriakides. “Ogni 17 secondi una persona perde la vita a causa del coronavirus in Europa e ogni giorno più di 5.000 famiglie perdono un loro caro”, ha spiegato la commissaria alla Salute.
    “I nostri medici combattono una durissima battaglia” e le misure restrittive dovranno continuare “fino a quando un vaccino sicuro non verrà messo a disposizione”, ha sottolineato.
    “Non dobbiamo allentare le restrizioni altrimenti metteremo a repentaglio i progressi fatti negli ultimi mesi. La sicurezza dei vaccini è una priorità” e per questo “i cittadini devono essere fiduciosi nel momento della somministrazione”. La vaccinazione infatti sarà l’elemento fondamentale per il 2021.
    Kyriakides ha ricordato i cinque contratti firmati dalla Commissione europea con le aziende farmaceutiche. “Ci sono anche speranze perchè ci potrebbe essere luce alla fine del tunnel”, ha continuato.
    “Non si tratta di arrivare primi ma si tratta di avere vaccini sicuri ed efficaci”, ha aggiunto Jens Spahn, ministro tedesco della Sanità, per il quale “è bene ridurre al più possibile i contatti tra i parenti. Se continuiamo a portare la mascherina, evitare spazi affollati e contatti stretti potremo tenere a bada il virus”.
    (ITALPRESS).