Connettiti con noi

News

Creme antietà: sono davvero così efficaci?

Pubblicato

il

creme antietà

A partire dai 25-30 anni la pelle inizia a presentare i primi inevitabili segni di invecchiamento. Pertanto, oltre a una buona idratazione, necessita di prodotti espressamente indicati per combattere i segni del tempo in base ai diversi tipi di pelle.

Mentre la pelle della prima giovinezza richiede solo l’applicazione di prodotti a base idratante, magari arricchiti con filtri solari che preservano dai danni causati dai raggi UV, poi le esigenze cambiano con l’incidenza degli anni.

E non è solo una questione di età. Una pelle tendenzialmente grassa, anche se è causa di non pochi problemi in età adolescenziale, è quella che si difende meglio dall’insulto del tempo meglio di quanto possa fare una pelle normale o secca.

Cosa sono i prodotti anti-età

I prodotti antietà sono rappresentati da tutta una gamma di creme giorno e notte, maschere, detergenti, scrub, sieri, tonici etc appositamente studiati per contrastare i segni del tempo.

È consigliabile, tra l’altro, che tutta la routine quotidiana di bellezza sia imperniata su prodotti aventi tutti la stessa marca e gli stessi principi anti invecchiamento per ottenere una maggiore efficacia.

Il brand Filorga, ad esempio, offre delle linee complete di prodotti antietà composti da elementi pregiati e naturali al 100%. In particolare, le creme anti-età vanno scelte oculatamente in base a diversi fattori, tenendo conto del proprio tipo di pelle e dal grado di invecchiamento.

Ma parliamo un po’ delle rughe.

Perché si formano le rughe

Osservando una pelle giovane si comprende perché ha bisogno solo di una cremina idratante. È soda, elastica, tonica perché è in grado di sintetizzare collagene, glicosaminoglicani (come l’acido ialuronico) e fibre elastiche.

Con l’andare del tempo tali capacità si vanno via via perdendo giacché si produce un ricambio cellulare sempre più lento che causa cedimento strutturale e rughe. Quindi, lo strato superficiale della pelle va sempre più assottigliandosi e indebolendosi, diventando così più vulnerabile all’attacco degli agenti esterni, come lo smog, la polvere, i raggi UV etc.

I raggi UV, in particolare, rappresentano una delle principali cause di formazione di rughe. Le cellule dell’epidermide esposte alle radiazioni atmosferiche vanno in stress ossidativo producendo radicali liberi, gli agenti responsabili degli inestetismi da foto-invecchiamento.

Le creme antietà sono davvero così efficaci?

La risposta è, senz’altro, sì. Ormai, la loro composizione è così specifica e mirata che implica solo l’imbarazzo della scelta per decidere quella più indicata per il proprio incarnato.

E la scelta è davvero per tutte le esigenze in quanto può spaziare tra composti idratanti, rassodanti, nutritivi, antiossidanti, distensori dei muscoli facciali, stimolanti della microcircolazione, esfolianti, antimacchie etc. Per non sbagliare, si può optare per Filorga Global Repair, la crema anti-età multi-ricostituente e multi-rivitalizzante.

 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy