Home News Cronaca Angelo e Walter: le parole del sindaco di Pomezia

Angelo e Walter: le parole del sindaco di Pomezia

In merito allo sfogo fatto da Walter, l'uomo insultato da un impiegato comunale solo perché unito in matrimonio con un altro uomo, è intervenuto il sindaco di Pomezia Adriano Zuccalà.

In merito allo sfogo fatto da Walter, l’uomo insultato da un impiegato comunale solo perché unito in matrimonio con un altro uomo, è intervenuto il sindaco di Pomezia Adriano Zuccalà.

“Relativamente alla vicenda di Walter ed Angelo – ha dichiarato il Primo Cittadino – condanno fortemente qualsiasi parola, gesto o comportamento che possa alimentare forme di discriminazione, intolleranza o razzismo.
Ho avuto il piacere di sentire al telefono Walter con il quale mi sono scusato a nome dell’amministrazione comunale e spero di incontrare presto sia Lui che suo Marito per farlo di persona.
Non concepisco come si possa ancora oggi fare discriminazioni di qualsiasi tipo e mi impegnerò personalmente a fare luce sulla vicenda.
Pur essendo certo che quanto accaduto sia un fatto isolato, avvieremo un percorso di formazione dei dipendenti pubblici finalizzato all’assimilazione dei fondamentali diritti umani e delle diverse forme di discriminazione per fare in modo di migliorare il rapporto degli stessi con i cittadini che si interfacciano alla pubblica amministrazione.
Colgo l’occasione per fare a Walter ed Angelo i miei migliori auguri per un felice matrimonio!”