Connettiti con noi

Anzio

Anzio e Nettuno, Fare Verde si appella ai sindaci: ‘Fondi provinciali contro le discariche abusive’

Pubblicato

il

L’associazione ambientalista Fare Verde, gruppo locale di Anzio e Nettuno, chiede all’amministrazione dei due enti di partecipare al Bando per l’assegnazione di finanziamenti ai Comuni della città metropolitana di Roma Capitale per attività di controllo e tutela ambientale atte a contrastare il fenomeno delle discariche abusive, giusta trappola atta a sanzionare chi abbandona rifiuti per strada.
Il bando è stato emanato da Città Metropolitana di Roma Capitale, l’Ente che dal 1 gennaio 2015 ha sostituito la Provincia.
“Accogliamo con piacere la notizia – dichiara il portavoce locale di Fare Verde, Luca Zomparelli – sperando che anche i nostri Comuni della ex-provincia di Roma partecipino a questo bando. L’auspicio è che anche altre Province emanino analoghi provvedimenti. L’installazione di sistemi di sorveglianza è necessario per individuare e sanzionare chi abbandona i rifiuti per strada. Un fenomeno questo che colpisce ogni parte d’Italia”.
Di recente il Corpo Forestale di Cosenza, nell’ambito dell’operazione denominata “Pig Pen”, ha individuato 80 persone responsabili di abbandono di rifiuti e ha elevato sanzioni per oltre 50mila euro.
“Questi rifiuti – conclude Fare Verde – oltre a inquinare l’ambiente e minacciare la salute pubblica, possono costituire un grave pericolo per gli automobilisti. La repressione del fenomeno dell’abbandono di immondizia deve andare di pari passo con l’informazione e la sensibilizzazione dei cittadini”.
L’Avviso della Città metropolitana di Roma Capitale prevede l’assegnazione di contributi ai Comuni dell’area metropolitana finalizzati all’attività di controllo e tutela ambientale, per contrastare il fenomeno delle discariche abusive.
In sintesi il bando prevede un sistema di videosorveglianza; un piano di comunicazione con una campagna di informazione dei cittadini e di formazione del personale interno; il coordinamento tra diversi enti o forze di Polizia o vigilanza.
Termine ultimo per la presentazione della domanda di partecipazione è il 20 settembre 2016. Chiaramente il gruppo locale si mette nella piena disponibilità degli enti locali per meglio illustrare il bando, chiedendo anche degli incontri con i sindaci delle due città.


Di Tendenza

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it