Home News Cronaca ARDEA, AVANTI CON I LAVORI SULLE STRADE

ARDEA, AVANTI CON I LAVORI SULLE STRADE

Opere pubbliche ad Ardea, “work in progress”. Nei giorni scorsi la Giunta Municipale ha approvato, su proposta dell’Assessore ai Lavori Pubblici Roberto Catozzi, il progetto definitivo relativo alla sistemazione degli accessi cittadini su via Santa Marina, via Niso e via delle Pinete.\n\n“Il progetto – spiega l’Assessore Catozzi – prevede la realizzazione dei marciapiedi su via Santa Marina, via Niso e via delle Pinete per un costo di circa 230.000 euro. Un atto che rientra nel Piano delle Opere Pubbliche e che sarà seguito da tutta una serie di altre opere sul territorio comunale”.\n\nL’Assessore Catozzi entra poi nel dettaglio di un altro importante progetto: in questi giorni, infatti, è stata avviata la procedura di gara per i lavori su via Strampelli, via delle Scalette e via dei due Poderi. Costo degli interventi: circa 316.000 euro.\n\nGli interventi su via Strampelli, via delle Scalette e via dei due Poderi – continua Catozzi – consistono nel completamento della viabilità (asfaltatura) e della pubblica illuminazione. Si tratta di opere importanti in quanto rappresentano, come nel caso di via Nazzareno Strampelli, assi viarie di collegamento con strade a scorrimento veloce (via Pontina). Rivolgo come sempre – conclude l’Assessore – un ringraziamento particolare a tutto l’Ufficio Tecnico per il lavoro svolto con impegno a servizio della collettività”.\n\nNelle scorse settimane erano stati avviati altri importanti progetti sul territorio, come la procedura di gara per via Frosinone e via Isernia (attualmente in fase di aggiudicazione ed inizio lavori)  per interventi di messa in sicurezza e sistemazione. Inoltre, la Giunta Municipale aveva espresso parere favorevole per i progetti definitivi per i lavori su via Gubbio, via Garda, via Merano, via Misero, via Voghera, via Treviso, via Reggio Emilia, via Pompei, via Massa Carrara e via Salerno (due lotti di strade da circa 400.000 euro l’uno): strade per le quali è in corso il progetto esecutivo per poi proseguire con l’avvio della procedura di gara.