Connettiti con noi

Ardea

Benedizione animali, è festa a via Strampelli/Pian di Frasso

Pubblicato

il

??????????????????????????????? ???????????????????????????????È stata una giornata all’insegna della fede e della comunione, quella che si è svolta domenica 18 gennaio, ad Ardea, in via Strampelli, in onore di Sant’Antonio Abate, considerato, tra le altre cose, il protettore degli animali domestici, dei contadini e degli allevatori. Il Santo viene ricordato il 17 gennaio, ma anche ad Ardea, come in altre città, la tradizione vuole che, durante la messa domenicale, in ricordo della sua vita, vengano benedetti gli animali, i mezzi agricoli ed il pane, per anni unico sostentamento nel processo di purificazione di Sant’Antonio. La giornata in via Strampelli è iniziata, naturalmente, nella parrocchia Regina Pacis di Pian di Frasso. La messa, officiata dal parroco Don Marco Schrott, si è svolta all’aperto, così da permettere ai fedeli di portare il proprio amico a quattro zampe e non solo. Poco distante dalla chiesa, poi, su uno spazio messo a disposizione dalla famiglia Malfatti-Ayoub, molti contadini, ma anche semplici residenti, che hanno portato, oltre ai cani, altri animali quali oche, tartarughe, galline, capretti e cavalli; non sono mancati naturalmente i mezzi agricoli, dalle piccole frese ai grandi trattori. “I cittadini hanno risposto in modo molto positivo all’invito di don Marco e di alcuni residenti che, come me ed altri amici, stanno cercando di lavorare per fare di questo territorio (quello abbracciato da via Strampelli, via Pescarella, via Pian di Frasso e via delle Muratelle, nda) un vero e proprio quartiere, da tutelare e per il quale impegnarsi a fondo – Ha commentato così questa giornata Marco Aggio, tra i promotori, in questi ultimi mesi, della nascita di un vero e proprio comitato di quartiere. “A questo progetto stanno lavorando molte famiglie – spiega Alessandro Soldati, residente ed artigiano della zona, anche lui tra i promotori del comitato – speriamo di raccogliere molti altri consensi e di fare del nostro quartiere una zona dove sentirsi sempre più orgogliosi di abitare”. L’ appoggio di Don Marco al progetto comitato è stato fin dall’inizio importante, secondo alcuni dei presenti alla benedizione, e la giornata di domenica per molti ne è una prova. La collaborazione tra la parrocchia ed i cittadini più impegnati ha dato vita, infatti, a diverse ore di allegria, ad una piccola festa in comunità: molte famiglie tanti giovani, naturalmente diversi bambini, di tutte le età, che, tra un giro a cavallo ed una foto coi trattori, hanno assaporato un po’ di tradizione contadina, il tutto sotto lo sguardo benevolo della figura del Santo. A far sì che tutto si svolgesse regolarmente, gli agenti della Polizia Municipale e gli uomini e le donne della Protezione Civile Airone di Ardea.

Claudia Sperduti

Click to comment

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy