Connettiti con noi

Cronaca

Catturato il soldato russo Roman che, insieme alla moglie, scherzava sugli stupri alle donne ucraine

Pubblicato

il

Guerra Ucraina, ragazzo ucraino in condizioni gravissime trasportato d'urgenza a roma

Per la moglie “andava bene che stuprasse le donne ucraine, ma con le precauzioni”. Questa solo una delle dichiarazioni prese dalle conversazioni tra Roman, soldato russo, e la compagna Olga. Conversazioni che hanno fatto rabbrividire tutto il mondo, che sarebbero state registrate dai servizi segreti ucraini della regione di Kherson. Uno scambio di battute durato pochi secondi in cui i due “scherzavano” sulla drammatica situazione della guerra facendo commenti inverosimili sulle persone ucraine. 

Leggi anche: “Si, stuprale, ma usa il preservativo”: il consenso della moglie del soldato russo a violentare le donne ucraine

La cattura del soldato russo 

L’ex deputato russo e dissidente, Ilya Ponomarev, attualmente in esilio, ha dichiarato su Telegram che il militare è stato catturato dalle forze di Kiev vicino a Izyum, nella regione di Kharkiv. Per l’ex deputato “si tratta di un soldato della Crimea”. Non si ha la conferma se le dichiarazioni terrificanti fatte dalla coppia siano la realtà o appartengono solo a “stupidi” scherzi, di cattivo gusto, dei due. Quello che è certo, è che gli stupri alle donne ucraine avvengono e che la loro conversazione è diventata simbolo delle atrocità odierne in guerra. 

Alcune parti della terribile conversazione 

Scrivono i giornalisti di Rfi/RI: “lei lo avrebbe autorizzato a stuprare le donne ucraine”.

“Non dirmi niente se lo fai”. 

“Ah quindi dovrei stuprarle e non dirti niente: posso davvero?”

“Si, hai il mio permesso, ma usa le precauzioni”

Entrambi avrebbero riso ad ogni battuta, divertiti. 

 

 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy