Connettiti con noi

Cronaca

CORTE DEI CONTI, ORA SI ATTENDE IL VERDETTO

Pubblicato

il

Stanchi ma abbastanza soddisfatti: così erano questo pomeriggio i rappresentanti dell’amministrazione comunale pometina che hanno partecipato all’audizione voluta dalla Corte dei Conti, che nei giorni scorsi aveva richiesto chiarimenti su alcune presunte anomalie riscontrate sul Bilancio di previsione 2010. I punti da illustrare riguardavano le entrate, giudicate sovrastimate, le spese per il personale – troppo alte per le potenzialità economiche dell’Ente – ed il mancato rispetto del patto di stabilità. Altro argomento da discutere il Consuntivo 2009, non ancora approvato nonostante si sia ormai arrivati quasi alla fine del 2010. Per spiegare quanto richiesto l’amministrazione ha preparato nei giorni scorsi una dettagliata relazione, illustrata dal Sindaco Enrico De Fusco, attraverso la quale si descrivono le condizioni e le problematiche economiche del territorio in considerazione a quanto accaduto in passato ed in relazione alle programmazioni future. Quanto esposto dal Primo Cittadino – che era accompagnato dal Presidente del Consiglio Comunale Attilio Bello, dal Dirigente al Personale Carla Mariani, dal Dirigente alle Finanze Giovanni Ugoccioni, da due dei Revisori dei Conti (mancava il Presidente, assente per motivi familiari) e dal Direttore Generale Gianluca Gerosa – era del tutto simile alle motivazioni presentate dagli altri 9 Comuni convocati dalla Corte dei Conti. Comuni anche importanti, come Fiumicino, Tivoli, Subiaco e Santa Marinella, tutti accomunati dalla difficoltà di rispettare il Patto di Stabilità e dalle stesse crisi economiche, dovute anche ai rapporti finanziari con gli Enti superiori e Centrali, che non sempre riescono ad erogare per tempo quanto dovuto alle Amministrazioni Locali. La difficoltà nel far quadrare i conti costringe perciò i Comuni ad effettuare tagli stringendo, come ammesso anche da Attilio Bello, anche sui servizi, che non sempre vengono erogati in modo completo. “Abbiamo espresso tutte le nostre difficoltà – ha spiegato il Presidente del Consiglio Comunale – spiegando in maniera esaustiva tutti i punti contestati. Quanto illustrato sulla programmazione del bilancio è stato supportato dai Dirigenti alle Finanze ed al Personale: le nostre motivazioni sono state chiare sulla spesa relativa ai dipendenti così come sul funzionamento del condono. Abbiamo poi garantito che nei prossimi giorni la Giunta discuterà il Bilancio Consuntivo 2009, che verrà poi portato in Consiglio il prima possibile”. Come pensa sia andata l’audizione? Crede che la Corte dei Conti possa dare parere positivo a quanto avete esposto? “La mia impressione è stata innanzi tutto quella di trovarmi davanti a Funzionari eccezionali, che conoscono bene i problemi delle amministrazioni locali. Calcolando che noi eravamo l’ultimo Comune ad essere ascoltato e che chi ci ha preceduto ha portato le nostre stesse motivazioni, penso proprio che l’esito sarà sicuramente favorevole. La Corte dei Conti ha acquisito e preso atto di tutte le informazioni che abbiamo fornito. Adesso ha ovviamente bisogno del tempo fisiologico per deliberare. Ci aspettiamo che tra qualche giorno arrivi la risposta, sulla quale ripongo la massima fiducia”. Ricordando che l’audizione è scaturita dai dubbi sollevati dalla rappresentanza sindacale unitaria dei dipendenti comunali, adesso si attende di sapere se la difesa presentata da De Fusco è stata abbastanza convincente da giustificare anche le spese eccessive previste per il personale, per le quali la Corte dei Conti sta indagando da più un mese, verificando le uscite dal 2006 a oggi per quanto riguarda l’organico, ed in particolar modo lo staff, le posizioni organizzative ed il dirigente dell’Avvocatura comunale.


Di Tendenza

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it