Home News Cronaca “DANNEGGIATORE” ABUSIVO ARRESTATO NEL PARCHEGGIO DI SANTA PALOMBA

“DANNEGGIATORE” ABUSIVO ARRESTATO NEL PARCHEGGIO DI SANTA PALOMBA

Non paghi il posteggiatore abusivo? Ti ritrovi la macchina danneggiata. E’ quello che ormai da giorni stava accadendo a Santa Palomba, soprattutto nei pressi della Stazione Ferroviaria, dove gli automobilisti – sempre più spesso – al loro rientro dal lavoro trovavano l’auto parcheggiata ore prima rigata o con le ruote squarciate. Dopo le numerose segnalazioni fatte ai Carabinieri della Compagnia di Pomezia dai cittadini, gli uomini guidati dal Maggiore Rodrigo Micucci hanno intensificato i controlli nella zona, arrivando a cogliere sul fatto il colpevole. Durante uno dei servizi di pattugliamento hanno infatti sorpreso uno straniero, O.I., 36 enne senza
fissa dimora, originario della Liberia, mentre stava squarciando i pneumatici
di sei autovetture in sosta, utilizzando di un arnese di ferro. I militari, vedendo il vandalo all’opera, gli hanno intimato di fermarsi, ma l’uomo, al contrario, alla vista dei Carabinieri ha tentato di fuggire a piedi, venendo però inseguito e bloccato. Stando ai primi accertamenti, il movente di tali danneggiamenti consisterebbe nel fatto che il liberiano si vendicava nei confronti di coloro i quali, dopo aver parcheggiato l’auto, non gli lasciavano la “mancia”. Dopo il sopralluogo ed i rilievi segnaletici, lo straniero, già noto alle forze dell’ordine, è stato condotto presso la Casa Circondariale di Velletri e dovrà ora rispondere del reato di “Danneggiamento aggravato”.