Connettiti con noi

Cronaca

Gli scienziati scoprono un nuovo Coronavirus: arriva dai roditori

Pubblicato

il

roditore e il nuovo coronavirus

La scoperta di un nuovo coronavirus viene dalla Svezia. Il virus di Grimso, un Betacoronavirus già presente tra i roditori e i pipistrelli, si è diffuso tra le arvicole rossastre. Non si conosce ancora la pericolosità per gli esseri umani, ma gli esperti fanno sapere che è meglio mantenere la soglia dell’attenzione alta e che bisogna rafforzare la sorveglianza dei virus portati dalla fauna selvatica. In particolare da quegli animali che vivono più a stretto contatto con l’uomo.

Virus di Grimso, cos’è il nuovo coronavirus di origine animale

Gli animali su cui è stato rilevato questo nuovo virus sono dei roditori chiamati arvicole. Questi sono tra i roditori più comuni in Europa e i loro percorsi si incrociano spesso con quelli della nostra specie. Le arvicole sono spesso portatori del Virus Puumala, il quale causa una febbre emorragica nota come nefropatia epidemica negli esseri umani. 

Leggi anche: Vaiolo delle scimmie a Roma, ancora un nuovo caso. Galli: ‘La contagiosità non è bassa’

Gli studi condotti

I ricercatori svedesi, tra il 2015 e il 2017, hanno esaminato 450 arvicole rossastre provenienti dalla località di Grimso, somministrando anche test per i coronavirus. Il  3,4% del campione ospitava un nuovo Betacoronavirus, tipologia alla quale appartiene anche il Sars-CoV-2 che circola sia nei roditori che nei pipistrelli.

Nel corso degli anni gli autori degli studi hanno identificato diversi ceppi virali strettamente collegati al virus di Grimso tra le arvicole di Francia, Germania e Polonia. Questo suggerisce che questi roditori possano essere portatori naturali del virus. Come se non bastasse tutto quello che già stiamo vivendo!

Leggi anche: Ifo, ritardi e attese per le diagnosi: pet rotte da 9 mesi, in arrivo i nuovi macchinari

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy