Home News Cronaca I LAVORATORI SIGMA TAU BLOCCANO LA PONTINA

I LAVORATORI SIGMA TAU BLOCCANO LA PONTINA

Di nuovo punto e a capo, ma stavolta con coda. Alla chiusura dell’ennesimo tavolo di trattativa senza esito soddisfacente per i lavoratori, la protesta davanti allo stabilimento della Sigma Tau si è fatta più forte. Alle 10:15 di questa mattina i dipendenti dell’azienda farmaceutica hanno bloccato la SR Pontina in direzione Roma, causando l’immediata paralisi del traffico ed una fila di auto e camion che si è allungata a dismisura in pochissimo tempo. La tensione tra i lavoratori – che ad un certo punto hanno invaso anche la corsia in direzione Latina, rimasta ferma per una decina di minuti, sufficienti comunque a creare una lunga coda – è altissima: delusi per quella che ritengono una presa in giro, contestano il mancato avvicinamento dell’azienda, rimasta ferma sulle posizioni prese inizialmente. “Resteremo sulla Pontina fino a quando non si troverà una soluzione per le centinaia di persone messe in cassa integrazione, o almeno fino a quando non ci cacceranno a forza – ha dichiarato una dipendente – E, in quel caso, penseremo ad altre forme di protesta altrettanto dure”.

In realtà la Pontina è stata sbloccata alle 11:20, per far consentire il passaggio di un bambino che stava male. In poco più di un’ora sulla strada regionale si era formata una coda di 22 km. Seppur liberata dal blocco, sulla Pontina il traffico è tutt’ora molto rallentato.