Connettiti con noi

Cronaca

Il rapper PnB Rock è morto: è stato ucciso in un ristorante

Pubblicato

il

Pnb Rock died

 

Lutto negli Stati Uniti (e non solo). Il mondo della musica e del rapper piangono Pnb Rock, che è stato ucciso a colpi di arma da fuoco da uno sconosciuto ieri pomeriggio in un ristorante, a Los Angeles.

Come è morto il rapper Pnb Rock

Il rapper, conosciuto e apprezzato anche in Italia, si trovava nel ristorante con la compagna quando, improvvisamente, nel fast food ha fatto irruzione un uomo armato. Che si è avvicinato a lui e gli ha chiesto di regalargli dei gioielli. Il cantante si è rifiutato ed è lì che l’uomo, lo sconosciuto, ha aperto il fuoco e lo ha colpito.

La corsa in ospedale

Il rapper è stato soccorso, portato d’urgenza in ospedale, dove poco dopo purtroppo ha perso la vita a soli 31 anni. Lui che stava pranzando con la fidanzata, la stessa che poco prima aveva pubblicato sui social una foto e aveva fatto capire a dove tutti si trovavano. Il killer è andato lì di proposito per rapinarlo? 

Chi è l’assassino 

L’assassino, dopo aver aperto il fuoco, è fuggito in auto. Stando a quanto riporta il Los Angeles Time, la polizia sta controllando le telecamere di videosorveglianza per rintracciare il killer. E ora le indagini stanno proseguendo. 

Il dolore di Sfera Ebbasta 

Una volta appresa la notizia, anche in Italia il dolore per la perdita del rapper è tanta. Sfera Ebbasta, che in passato aveva collaborato con Pnb Rock nel singolo ‘Parigi’, che non è mai stato pubblicato ufficialmente, ha pubblicato sui social delle foto. Con una sfilza di ‘cuoricini rossi’ Cordoglio e vicinanza anche da parte di Ed Sheeran, che ha pubblicato un post e una didascalia per ricordare il rapper.

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy