Home » News » Cronaca » Latina, 124 nuovi posti letto all’Ospedale Santa Maria Goretti: l’annuncio della Regione Lazio

Latina, 124 nuovi posti letto all’Ospedale Santa Maria Goretti: l’annuncio della Regione Lazio

Pubblicato il
Vista Ospedale Santa Maria Goretti a Latina

C’è l’annuncio della Regione Lazio: altre 124 nuovi posti letto all’interno dell’Ospedale Santa Maria Goretti di Latina.

La Giunta della Regione Lazio ha approvato una delibera straordinaria che mette a disposizione dell’ospedale Santa Maria Goretti di Latina 124 nuovi posti letto. Un passo importante per ridurre i tempi di attesa dei pazienti e migliorare l’efficienza complessiva delle strutture sanitarie locali.

L’annuncio della Regione Lazio: 124 nuovi posti letto al Santa Maria Goretti di Latina

L’annuncio è stato fatto oggi dall’assessore all’Ambiente, alla Transizione Energetica e allo Sport della Regione Lazio, Elena Palazzo, che ha espresso la sua soddisfazione per questo intervento tanto atteso dalla comunità locale. “Questo intervento va finalmente a incidere in maniera significativa sulla riduzione dei tempi di attesa dei pazienti costretti a stazionare, anche per giorni, nel Pronto Soccorso in attesa di un ricovero nei reparti di degenza”, ha dichiarato l’assessore Palazzo.

Un grande passo per la sanità di Latina

Il provvedimento è stato accolto con entusiasmo dalla cittadinanza, ansiosa di vedere miglioramenti concreti nel sistema sanitario locale. L’incremento dei posti letto rappresenta un cambiamento significativo che mira a garantire un’accoglienza più dignitosa a chi si rivolge all’ospedale Santa Maria Goretti, secondo quanto spiegato dall’assessore Palazzo.

Le attenzioni della Regione Lazio sull’ospedale Santa Maria Goretti

“Questo intervento dimostra la priorità della nostra amministrazione nel rispondere ai reali bisogni dei malati e nell’assicurare standard elevati di assistenza medica”, ha aggiunto l’assessore. L’assessore ha sottolineato che l’approvazione di questa misura è parte integrante del progetto sperimentale e temporaneo per la gestione del sovraffollamento dei pronto soccorso degli ospedali del Lazio. Il progetto, varato lo scorso maggio, ha ottenuto il via libera dalla Giunta Rocca e ora viene esteso anche nella Asl di Latina, segnando un passo concreto verso la risoluzione dei problemi che affliggono il sistema sanitario regionale.

Un’iniziativa importante per la Sanità del Lazio

In conclusione, l’assessore Palazzo ha evidenziato l’importanza di questo cambiamento, che contribuirà a migliorare la qualità complessiva dell’assistenza sanitaria offerta dall’ospedale Santa Maria Goretti. La sua dichiarazione riflette l’impegno costante dell’amministrazione nel rispondere alle esigenze della comunità e nell’assicurare un servizio sanitario più efficiente e accessibile per tutti i cittadini.

Impostazioni privacy