Connettiti con noi

Colleferro, Valmontone, Palestrina, Velletri

Monsignor Stefano Russo, è il nuovo vescovo di “Velletri-Segni”

Pubblicato

il

È tempo di nomine nelle diverse diocesi della Chiesa Cattolica.

Notizia di sabato 7 maggio 2022 quella che, nella Velletri – Segni, arriva il Monsignor Stefano Russo.

Chi è Stefano Russo

Sessantuno anni, monsignor Russo è originario di Ascoli Piceno dove è nato il 26 agosto 1961.

Nel 1990 ha conseguito la laurea in Architettura all’università di Pescara, frequentando poi i corsi per il Baccalaureato in Teologia presso la Pontificia Università Lateranense.

Solo un anno dopo l’ordinazione presbiteriale.

 

Presidente della Commissione Arte Sacra e Beni Culturali della diocesi di Ascoli Piceno e Incaricato per i Beni Culturali Ecclesiastici

Per moltissimo tempo, dal 1990 al 2007, ha svolto l’importante incarico, ma non soltanto.

Ha anche coordinato l’ufficio diocesano per gli interventi di recupero degli edifici di valore storico-artistico danneggiati dal terremoto nelle Marche.

 

Segretario Generale della Conferenza Episcopale Italiana

Il nuovo vescovo di “Velletri – Segni”, il 28 settembre 2018 è diventato Segretario Generale della Conferenza Episcopale Italiana reggendo, nel contempo, la Diocesi di “Fabriano-Matelica” in qualità di Amministratore Apostolico fino al 27 aprile 2019.

Presidente del Consiglio di Amministrazione della Fondazione di Religione Santi Francesco d’Assisi e Caterina da Siena.

L’annuncio del Vescovo Vincenzo Apicella a presbiterio e ai collaboratori

Presso la cattedrale di San Clemente, a Velletri, il vescovo Vincenzo Apicella, nella mattinata di sabato 7 maggio 2022, ha dato la notizia.

 

 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy