Connettiti con noi

Cronaca

Pomezia, Coop al Centro Commerciale 16 Pini con gli scaffali vuoti: ecco perché

Pubblicato

il

Coop Pomezia 16 Pini

Scaffali vuoti alla Coop del Centro Commerciale Pini di Pomezia. I clienti avevano lanciato l’allarme attraverso un post su Facebook, che mostrava alcune foto con scaffali in cui la merce scarseggiava o addirittura mancava totalmente. Tanti i commenti e tante le supposizioni per capire il perché da parte degli utenti del web. Chi supponeva che la colpa fosse del “caro carburante”, chi della “possibilità di chiusura del punto vendita” e chi per la “guerra”. In realtà niente di tutto ciò.

Abbiamo sentito la proprietà per capire i motivi della mancata fornitura del supermercato e UniCoop Tirreno ha spiegato che la situazione deriva da problemi legati alla piattaforma logistica di Anagni, sede da cui arrivano i rifornimenti.

Pomezia Coop ai 16 Pini

La spiegazione di UniCoop Tirreno

“La guerra o il caro carburante non c’entrano assolutamente niente. In questo momento abbiamo dei problemi legati alla piattaforma logistica di Anagni, dovuti da questioni sindacali “, fa sapere l’azienda. Questo inevitabilmente ha portato ripercussioni sugli scaffali del supermercato in cui effettivamente alcuni prodotti non sono presenti.

La piattaforma logistica di Anagni non è altro che un mega magazzino da cui UniCoop Tirreno e altri distributori a Roma prendono la merce per rifornire i supermercati. Il problema di fondo nasce da agitazioni sindacali all’interno del magazzino di Anagni. A tal proposito, è previsto un incontro il 24 Maggio in cui si discuterà del problema. Ci sarà un tavolo con i sindacati per cercare di arrivare a un accordo tra le parti.

Il punto vendita chiuderà?

Una delle voci che si era diffusa a Pomezia era anche quella di una possibile riduzione del personale del supermercato all’interno del Centro Commerciale, voce assolutamente smentita dalla proprietà. Così come è stata smentita la possibile chiusura del punto vendita di Pomezia. “La Coop di Pomezia ai Sedici Pini non chiuderà. La motivazione per l’assenza di prodotti negli scaffali non va ricercata assolutamente in una probabile chiusura del negozio. Le merci non sono sugli scaffali perché il nodo del problema è alla piattaforma logistica. Non c’è nessun tipo di crisi nei supermercati o con i colleghi dei negozi”. Queste le assicurazioni che arrivano da parte di Unicoop Tirreno.

 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy