Connettiti con noi

Cronaca

NOTTE BIANCA A POMEZIA, UN SUCCESSO

Pubblicato

il

Non si era mai vista così tanta gente a Pomezia, soprattutto di sera. E’ stata un successo la Notte Bianca organizzata dal Comune di Pomezia in collaborazione con Confcommercio, Confesercenti, ANVA Confesercenti, Pro Loco Torvaianica e Pro Loco Pomezia: l’intero centro della cittadina era diventato un’enorme area pedonale, con negozi aperti, musica e ballerine brasiliane che facevano il “trenino” accompagnate da suonatori di tamburo e da ragazzini ammirati. L’adesione dei commercianti è stata altissima, e molti cittadini hanno approfittato dell’occasione per fare shopping con calma e senza l’afa delle ore diurne. Tutti hanno apprezzato la Festa della Musica, presentata dalle associazioni musicali pometine A. Schonberg, Giuseppe Verdi, Il Piccolo Carro e Musicastudio, che si sono esibite fino a tarda ora in vari punti di  Pomezia. Immancabili i fuochi d’artificio, che hanno incorniciato una serata bella e – a quanto pare si può – a basso costo per le casse comunali.

“E’ stata una festa bellissima – ha dichiarato il Sindaco Enrico De Fusco, a passeggio per la città tutta la notte insieme alla Giunta – E’ bello vedere così tanta gente e soprattutto tanti giovani che si divertono”. Soddisfatti anche gli Assessori alla Cultura Rosaria Del Buono e alle Attività Produttive Giovanni Fioravanti: “Siamo riusciti a lavorare tutti insieme – hanno dichiarato – per una serata che fosse dedicata alla città, ai cittadini, ai commercianti. Il successo è evidente, la gente – giovani e meno giovani – è contenta, i negozianti hanno investito per l’evento con un risultato fantastico”. A chiudere la serata il concerto di via Roma dei Cantina Band che hanno fatto ballare e cantare la città fino a notte fonda.


8 Comments

8 Comments

  1. Renzo Mercanti

    4 Settembre 2011 - 16:07 at 16:07

    Confermo…Mai vista Pomezia così viva!!\r\nUn solo appunto:\r\nnon aver sostenuto con un minimo contributo le spese delle Associazioni culturali, musicali ecc.., non fa onore all’Amministrazione pometina.\r\n\r\nRicordo solo che per un recente incontro di pugilato il Sindaco si è concesso il lusso di regalare 36.000 € delle nostre casse agli organizzatori della OPI 2000 e vi ricordo il verdetto scandaloso che portò la vittoria al nostro concittadino \r\nhttp://news.boxeringweb.net/component/content/article/51-approfondimenti/12371-della-rosa-vince-con-grande-merito-oi-no.html\r\n\r\nSo quanto è difficile per piccole associazioni portare avanti progetti ed iniziative e l’Amministrazione non può fare figli e figliastri!!!

  2. Maurizio

    4 Settembre 2011 - 16:31 at 16:31

    Solo una parola, Fare! Bravi!

  3. Gianluca Cocilovo

    4 Settembre 2011 - 21:31 at 21:31

    Vista la buona riuscita della Notte Bianca,che mostra come i cittadini di Pomezia abbiano una grande voglia di stare insieme e condividere eventi culturali, invito l’amministrazione a vagliare l’ipotesi dell’ istituzione delle “Domeniche a piedi”.Chiudere il centro e restituirlo a cittadini e associazioni.

  4. MarcoAurelio

    5 Settembre 2011 - 07:38 at 07:38

    esatto, Gianluca, è sembrata proprio una festa dela città, e aggiungo, senza quelle schifosissime giostre ambulanti che sovreccitano i giovani nostrani, e invece con musica dal vivo, DJ fuori dai bar, e pochissime bancarelle (io le avrei proprio vietate, a che servono se sichiede ai negozianti di stare aperti?) è sembrata quasi una città vera, viva e vegeta.\r\ngrazie all’assessore, quindi, giovane dinamica e con idee, cosa del tutto nuova nel nostro panorama politico.

  5. enzo

    5 Settembre 2011 - 09:47 at 09:47

    Buona iniziativa. Consiglierei per la prossima edizione di “coinvolgere” i giardini di Piazza Indipendenza, predisponendo spazi per la sistemazione di bancarelle per i produttori locali, magari qualche giostrina per i più piccoli ed altro.. Potenziamo l’illuminazione e ripristiniamo inoltre gli unici bagni pubblici ivi esistenti. Qualche anno fa furono spese diverse decine di migliaia di euro per il loro rifacimento, furono aperti per un po e poi chiusi. Se usi il denaro dei cittadini per realizzare un’opera che rendi fruibile hai fatto un buon servizio, se spendi dei soldi per un’opera che poi non servirà a nessuno (così come è oggi)hai sperperato denaro pubblico.. \r\nSi potrebbe anche eventualmente pensare alla realizzazione, sempre nei giardini di cui sopra, di un mercatino permanente. Riportiamo i giardini di Piazza Indipendenza al centro ed in centro..

  6. Alessandro D.

    5 Settembre 2011 - 09:52 at 09:52

    Complimenti a tutti per questa iniziativa. Questo è l’ennesima prova che non è necessario spendere cifre astronomiche per creare qualcosa di buono in questa città. Mi accodo alla proposta di Gianluca e spero che di questo giorno non rimanga soltanto un bel ricordo, ma che sia al più presto riproposto. Saluti.

  7. Valentino Valentini

    5 Settembre 2011 - 11:50 at 11:50

    Mi associo al plauso per l’iniziativa con una sola critica: le immancabili bancarelle di paccottiglia che il nostro caro sindaco ha scambiato per artigianato. Come si fa a definire artigianale una bancarella che vende tutto a un euro; utensileria varia made in China; bigiotteria di plastica e vil metallo!!! Di artigianale c’era solo l’eccellente stand di birra in Piazza Indipendenza

  8. marco de rossi

    6 Settembre 2011 - 10:43 at 10:43

    Un plauso all’assessore Giovanni Fioravanti e a tutto il suo Staff che, in pochi giorni sembrerebbe, hanno realizzato a costo zero per le casse comunali (ed in questi tempi di crisi per gli enti locali non è poco)un evento che ha coinvolto tutta la città, tutti i cittadini e diversi artisti restituendo così lustro ad una città dalle grandi potenzialità. Devo dire che, per quanto mi riguarda, non ricordo un partecipazione così ingente di persone ad un evento organizzato dalla e per città. \r\nCaro Assessore non che dirle che, a questo punto, siamo in attesa di nuovo evento.

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply

Di Tendenza

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it