Connettiti con noi

Cronaca

Ostia, ladro arrestato per colpa delle scarpe che indossava

Pubblicato

il

Tradito dalle scarpe che aveva ai piedi, molto più grandi del suo numero. Da questo insolito particolare i carabinieri di Ostia sono riusciti ad arrestare uno dei due ladri che l’altra sera erano entrati in una villetta in via del Collettore Primario, ad Ostia Antica. Verso le 20:00 i due, dopo aver scavalcato il muro che delimita il giardino dell’abitazione, stavano cercando di forzare una delle finestre con una roncola, ma sono stati interrotti dall’arrivo di una pattuglia dei carabinieri, avvisata da una segnalazione telefonica fatta al 112. Alla vista dei militari i malviventi sono fuggiti a piedi per i campi, seguiti dai militari dell’Arma. Proprio durante l’inseguimento i carabinieri hanno riconosciuto uno dei due fuggitivi, un pregiudicato della zona. Hanno quindi deciso di interrompere l’inseguimento e di attendere presso la sua abitazione il rientro del ladro. Rientro avvenuto dopo circa mezz’ora; l’uomo indossava abiti diversi da quelle notati poco prima dagli agenti, che hanno immediatamente notato uno strano particolare: erano enormi rispetto alla costituzione del pregiudicato. Grazie ad un controllo, i carabinieri hanno potuto accertare che le scarpe calzate dell’uomo erano numero 48, mentre la reale misura era il 43. Messo sotto pressione dalle domande dei militari, il giovane pregiudicato si è contraddetto più volte, fino a quando non ha deciso di confessare. Per questo è stato tratto in arresto con l’accusa di tentato furto in abitazione, mentre per il complice, ancora in fuga, sono in corso le ricerche per rintracciarlo.

Arianna Azzurra Achille

Click to comment

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy