Home News Cronaca Ostia, protesta contro il bando spiagge

Ostia, protesta contro il bando spiagge

Ombrelloni davanti alla sede del municipio X, a piazza della Stazione vecchia a Ostia: è la protesta degli ex gestori delle spiagge libere attrezzate di Ostia Amanusa e Onda anomala che nei giorni scorsi sono stati sgomberati per la scadenza della concessione.

Si svolgerà oggi l’incontro tra il vicepresidente del municipio e assessore alla cultura, Sandro Lorenzatti ed i lavoratori delle due cooperative Roy’s, che gestiva l’Amanusa a lungomare Amerigo Vespucci fino a Venerdì 22 Agosto, e Marisol dell’Onda anomala, sgomberata Giovedì 21 Agosto.

Il commento dell’assessore municipale al Litorale, Antonio Caliendo rilasciato a ‘Il Messaggero’: “Per quanto attiene la pulizia della spiaggia e la sorveglianza in mare abbiamo incaricato i gestori dei servizi confinanti, il Blanco e le Tamerici, a provvedere. Dal 30 Settembre, con la chiusura della stagione balneare, lanceremo un nuovo bando pubblico per determinare l’affidamento della spiaggia”.