Connettiti con noi

Cronaca

Pomezia, al via le prime postazioni di videosorveglianza contro i reati ambientali

Pubblicato

il

Sono iniziati i lavori per il posizionamento delle prime sette postazioni di videosorveglianza sul territorio a contrasto dei reati ambientali.

“Continua il lavoro dell’Amministrazione comunale nel contrasto ai reati ambientali – ha dichiarato il Sindaco di Pomezia Fabio Fucci – Le telecamere, posizionate in vari punti del territorio comunale, in particolare in quelle zone più sensibili all’abbandono dei rifiuti, andranno a integrare il lavoro di verifica e controllo già svolto dal Nucleo Ambientale della Polizia Locale, anche con agenti in borghese, che verrà coadiuvato a breve dalle Guardie volontarie Ecozoofile”.

“Le telecamere che stiamo installando sono altamente tecnologiche – ha spiegato l’Assessore Lorenzo Sbizzera – Sono dotate di un sistema per il riconoscimento facciale e per la lettura delle targhe anche in condizioni di scarsa visibilità. Verrà inoltre installata una centrale operativa intelligente per il controllo e il monitoraggio delle postazioni”.

Nelle prossime settimane verranno montate ulteriori postazioni di videosorveglianza.

1 Comment

1 Comment

  1. massimo

    19 Dicembre 2014 - 11:53 at 11:53

    ottima iniziativa, auspico una installazione celere e capillare. Soprattutto in periferia.

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy