Connettiti con noi

Cronaca

PONTINA PERICOLOSA, I “FAMILIARI VITTIME DELLA STRADA” SI RIVOLGONO ALLE PROCURE

Pubblicato

il

pontina cartelli stradali di direzioneLa bella stagione ha come conseguenza collaterale un aspetto negativo che coinvolge molti degli abitanti di Pomezia ed Ardea: l’aumento del traffico sulla Sr 148 Pontina, con relativo, purtroppo, aumento degli incidenti stradali e delle code chilometriche in entrambe le direzioni. A nulla, finora, sono valse le numerose richieste di messa in sicurezza avanzate non solo dai singoli automobilisti o dalle associazioni di cittadini, ma addirittura dalla Polizia Stradale, che la scorsa primavera ha presentato un’impressionante relazione sullo stato della strada, tra le più pericolose d’Italia. Ma ora l’Associazione Familiari delle Vittime della Strada, nell’ambito della campagna “Basta Sangue Sulle Strade“, ha deciso di passare alle “maniere forti”, presentando un esposto alle Procure di Roma, Velletri e Latina, competenti per territorio nei vari tratti attraversati dalla Pontina, denunciando “attentati alla sicurezza stradale”, “attentati alla sicurezza dei trasporti” e “attentati alla pubblica incolumità”, giustificando i toni con lapontina segnaletica stradale e coperta dalla folta vegetazione, presentazione di 150 foto che dimostrano lo stato della strada, devastata da buche, con cartellonistica e segnaletica stradale insufficiente e non visibile, illuminazione praticamente inesistente, guard rail e new jersey distrutti in più punti, vegetazione che limita la visibilità, radici di alberi che alterano il fondo stradale e tanti altri problemi che complicano la viabilità. Il più grande è non avere una corsia di sicurezza, ma anche le altre problematiche evidenziate hanno necessità di risoluzione urgente per evitare ulteriori tragedie. Né l’Astral, che dal 2007 gestisce la Pontina, né la Regione Lazio hanno mai risposto in maniera concreta agli appelli arrivati da più parti, comprese le amministrazioni comunali interessate ai vari tratti della Sr 148.
Adesso, con questi esposti, l’Associazione Familiari delle Vittime della Strada spera che la pericolosità della Pontina venga affrontata in maniera più risoluta, obbligando gli Enti ad intervenire.

pontina segnali stradali imbrattati e sovrapposti,pontina segnali stradali sovrapposti

1 Comment

1 Comment

  1. valentino valentini

    5 Luglio 2013 - 13:13 at 13:13

    e dell’effetto aquaplanning che si crea grazie ai new jersey e alla canaline laterali alla sede stradale ostruite da terriccio e erbacce ne vogliamo parlare? Sacrosanta decisione che trova tutto il mio supporto e alla quale vorrei partecipare come utente della SR148 killer

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy