Connettiti con noi

Cronaca

Porta Portese, improvvisa mercatino di botti di Capodanno: venditore in fuga alla vista degli agenti

L’uomo, per poter scappare e non essere denunciato, ha lasciato tutta la merce a terra

Pubblicato

il

botti sequestrati a Porta Portese

Continua, nonostante i divieti, la vendita dei fuochi d’artificio e dei petardi da sparare in questa notte di San Silvestro. Ma, contemporaneamente, continuano i controlli delle forze dell’ordine per far rispettare a Roma l’ordinanza emessa dal sindaco Roberto Gualtieri, che ne vieta l’utilizzo fino al 6 gennaio. Questa sera, a Porta Portese, la Polizia Locale ha sequestrato altri 400 botti di Capodanno.

Leggi anche: Roma, circondano un giardino con 40 chili di ‘botti’ illegali pronti ad esplodere: sequestrati (FOTO)

Mercatino improvvisato a Porta Portese: venditori in fuga alla vista degli agenti

Erano in servizio di controllo del territorio gli agenti del XII Gruppo Monteverde della Polizia Locale di Roma Capitale, quando, intorno alle 19:00, hanno scorto sul marciapiede nell’area del mercato domenicale di Via Portuense, un’esposizione improvvisata di botti di Capodanno.
Si tratta di circa 400 articoli, adagiati su alcuni cartoni, posti sotto sequestro dagli agenti e attuamente in attesa di essere distrutti. Il venditore, al sopraggiungere della pattuglia, si è dato alla fuga, lasciando tutto il materiale in vendita per terra.

 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy