Home News Cronaca PRATICA DI MARE: CAMBIO DELLA GUARDIA AL COMANDO DELL’AEROPORTO

PRATICA DI MARE: CAMBIO DELLA GUARDIA AL COMANDO DELL’AEROPORTO

Si è svolta questa mattina, presso l’aeroporto militare Mario De Bernardi di Pratica di Mare, la cerimonia di passaggio di consegne fra il Generale B. Gilberto Maurizi (uscente) ed il Gen. B.A. Roberto Quattrociocchi, nuovo Comandante della base.\n\nIl Genenerale di Brigata Aerea Roberto Quattrociocchi è un Ufficiale dalla vasta esperienza. Fra i suoi recenti in carichi sono da annoverare il comando del 72° Stormo di Frosinone e del Poligono Interforze del Salto di Quirra in Sardegna. Dal 2005 al 2008 è stato Addetto Militare per la Difesa presso l’Ambasciata d’Italia ad Atene (Grecia).\n\nIl “Mario De Bernardi”, con i suoi 830 ettari, è uno dei più grandi aeroporti militari d’Europa. Su esso operano circa 3500 militari delle 4 Forze Armate, della Polizia di Stato e della Guardia di Finanza e,  in particolare, è la sede del Centro Sperimentale di Volo, reparto deputato, fra l’altro, all’addestramento degli astronauti italiani che fanno parte delle missioni spaziali nelle stazioni orbitali. Sempre a Pratica di  Mare è di base il Centro Nazionale di Meteorologia e Climatologia, che, oltre ad svolgere l’attività di previsione meteorologica e studi sulla climatologia, acquisisce e fornisce i dati a tutte le aziende ed organismi nazionali ed internazionali del settore. Da Pratica di mare operano anche gli elicotteri del 15° Stormo, specializzato in soccorso aereo, immediatamente intervenuto dopo il recente sisma de L’Aquila.\n\nL’aeroporto di Pratica di Mare è stato scelto come sede del vertice NATO-Russia del 2002 e su di esso sono transitati i Presidenti e le delegazioni partecipanti al recente vertice G8 svoltosi a L’Aquila.