Connettiti con noi

Cronaca

“PRELEVA” SOLDI (NON SUOI) DAL POSTAMAT: ARRESTATO DAI CARABINIERI

Pubblicato

il

Rudimentale ma efficace il “trucco” che G.I., 22enne rumeno, aveva trovato per sbarcare il lunario senza troppa fatica. Ieri pomeriggio, dopo aver individuato un Postamat secondo lui poco controllato, vi aveva applicato una rudimentale placchetta in alluminio, fissandola sul dispositivo che eroga il danaro. Poi, era quasi orario di chiusura,  si era nascosto nelle immediate adiacenze dell’Ufficio Postale di Pomezia, e, pazientemente, aveva aspettato che alcuni utenti facessero delle operazioni per il prelievo di contante. Infatti alcuni ignari cittadini che avevano nel frattempo effettuato le operazioni allo sportello automatico, non vedendo fuoriuscire le banconote, dopo alcuni minuti si erano allontanati: in quel momento il malfattore si era portato repentinamente presso lo sportello postamat e, dopo aver temporaneamente rimosso la placchetta in alluminio, si era impossessato delle banconote rimaste incastrate, per poi rifissare la placchetta.

Ma una pattuglia dei Carabinieri di Pomezia, in transito proprio vicino all’ufficio postale, ha notato l’uomo davanti allo sportello mentre stava riapplicando la placchetta sul dispositivo che eroga il danaro contante: dopo avergli intimato l’alt, lo ha bloccato. Dal controllo effettuato dai militari è risultato che, fino a quel momento, il ragazzo era riuscito ad impossessarsi di 500 euro. Sono quindi scattate le manette ai polsi di del ventiduenne romeno, che,  dopo il riconoscimento effettuato nella caserma di Pomezia, è stato tradotto avanti il Tribunale di Velletri per essere giudicato con rito direttissimo, dovendo rispondere del reato di “Furto aggravato”. Il denaro sequestrato è stato restituito agli aventi diritto.

2 Comments

2 Comments

  1. A.B.

    16 Dicembre 2011 - 15:29 at 15:29

    Maria secondo me è meglio che non li pubblichi articolo del genere…troppo esplicativi, non sia mai che qualche scemo prende spunto…\n

    • Anonimo

      16 Dicembre 2011 - 23:25 at 23:25

      ciao Alessandro, questi sono i fatti nudi e crudi… se poi qualcuno vuole rubare non credo che abbia bisogno di questi “consigli casarecci”: internet è una fonte inesauribile!

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy